3 Ottobre Ott 2018 1200 03 ottobre 2018

Con JustMary la cannabis legale è a domicilio

La startup, attiva a Milano, propone una ricca lista di prodotti naturali, drink e cannabis legale consegnabili gratuitamente a domicilio entro quarantacinque minuti dall'ordine attraverso app o sito

Cannabis Linkiesta
Unsplash

JustMary è un servizio di acquisto con consegna a domicilio di prodotti naturali, drink e canapa light. Accessibile via app e sito, garantisce la consegna gratuita entro 45 minuti e con la massima privacy. Leggi il business plan completo.

D: La startup innovativa JustMary è partita da poco. Come è composto il team?

R: Siamo due soci, Matteo Moretti e Elio Viola. Matteo lavora nel trading finanziario e Elio è un legale. Insieme quindi uniamo tutte le competenze necessarie per lanciare una startup: finanziaria, legale e commerciale.
Seguiamo da tempo il business della marijuana legale. In Italia si sta vivendo un vero e proprio boom e quindi dopo aver analizzato il mercato siamo partiti con JustMary.
Siamo una delle poche realtà in Italia ad avere un risalto mediatico importante e siamo felici di aver intrapreso la strada dell’equity crowdfunding per far apprezzare la nostra idea e raccogliere capitale per accelerare.

D: Di cosa si occupa la startup?
R: JustMary è un servizio di acquisto con consegna a domicilio accessibile via app e sito, che propone una ricca lista di prodotti naturali, drink e cannabis legale: la legge italiana 242 approvata nel dicembre 2016 permette la produzione e commercializzazione di cannabis con un contenuto di THC (ossia il principio attivo) che non superi lo 0,2% (o, in certe condizioni, che rimanga entro lo 0,6%).
Dopo due mesi di test, dal 10 settembre le operazioni sono a regime: siamo attivi a Milano e consegniamo gratuitamente entro 45 minuti e con la massima privacy, dalle 18 alle 24, orario in cui i rivenditori classici sono chiusi.
Inoltre, proprio ieri (26 settembre) abbiamo introdotto una linea di cannabis legale a marchio JustMary. È disponibile sul nostro sito e app e in una tabaccheria-test a Milano, via S. Pietro all’Orto 7.

D: Come rispondete a chi dice che la cannabis legale è solo un momento di “moda”?
R: In Italia il giro di affari è già di oltre 44 milioni di euro: abbiamo deciso di creare questo servizio dopo un’attenta analisi non solo dei dati attuali e delle stime future.
Il mercato della cannabis legale, ricca in principio attivo CBD che ha effetti rilassanti e non stupefacenti, è diverso da quello della cannabis ad alto contenuto di THC (che è illegale): è un coadiuvante per problemi di ansia, cura della pelle, insonnia…
Lavorando con attenzione si scoprono nicchie di mercato interessanti: alcuni colleghi insonni sono già clienti affezionati del nostro olio CBD!

D: Questa strategia si riflette sul mercato target?
R: Decisamente: i nostri clienti sono consapevoli della differenza tra CDB e THC e cercano un momento di evasione e di relax, non vogliono “sballare”.
Non abbiamo mai servito clienti sotto i 30 anni: il nostro cliente target è disposto a pagare a un prezzo premium, se questo garantisce qualità del prodotto e del servizio. Il nostro delivery per esempio è sempre gratis e puntuale e ogni settimana testiamo circa 3/4 campioni di 4 aziende diverse.
Lo sforzo ripaga: il 50% dei nostri clienti ha già fatto più di un ordine.

Continua a leggere su CrowdFundMe

Potrebbe interessarti anche