Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di Massimofamularo

di Massimo Famularo

Biografia –

Responsabile Crediti Non Performing per Cariparma Credit Agricole Pregresse esperienze in consulenza strategica per Oliver Wyman
Il mio profilo dettagliato è disponibile su Linkedin
Scrivo anche su noisefromAmerika
Ho un blog privato e un account twitter

Le opinioni espresse nel blog hanno carattere personale e non esprimono in alcun modo il punto di vista della società per cui lavoro.

Ritratto di Massimofamularo

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Massimo Famularo

Tutti i «Apologia di Socrate»

Pagine

BREAKING NEWS

Isis, Obama: questa non è solo una battaglia dell’America

Gli Stati Uniti “sono fieri di combattere fianco a fianco con i Paesi arabi”

Cineblog: chiude il sito per guardare i film in streaming

Da marzo sequestrati 46 siti “pirata” per il download illegale

Una mappa per viaggiare bevendo acqua sicura

Continente per continente, l’infografica mostra dove l’acqua di rubinetto non è un pericolo
SHARE

Tre modi creativi (e pacifici) per utilizzare i droni

Non servono solo a lanciare bombe e sorvegliare i civili: si possono rivelare utili per buone cause
SHARE

Cartelli e insegne, la ricchezza grafica di una città

New York è una città infestata di parole e font diversi. Percorrerli e studiarli ne rivela l’anima
SHARE

Guida completa all’uso intelligente delle vitamine

Quali sono, che proprietà hanno e dove si trovano. Tutto spiegato qui, in un’infografica
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Perché la politica di Facebook sui “nomi veri” degli utenti dovrebbe spaventarci

Chi si iscrive deve fornire il proprio nome legale. Il problema con gli pseudonimi, anche con quelli noti, è dietro l’angolo

Come la pirateria sta cambiando (in meglio) il panorama musicale

La lotta dell’industria discografica si è rivelata inutile. Eppure la musica continua a creare guadagni legali: è solo cambiato il modello di fruizione

Il peccato originale dell’Europa: la politica dell’asilo per i rifugiati

Un compromesso confuso che crea molti problemi, soprattutto per i Paesi ai confini. Ma non si trovano soluzioni migliori