Berlusconi, la vasca sagomata in ospedale e l’uveite

C’è anche una stanza per l’infermiera privata

L’agenzia Ansa ha battuto la notizia alle 14:01 e ormai il breve pezzo, da antologia, impazza su Facebook:

BERLUSCONI: RICOVERATO IN APPARTAMENTO 200 MQ (ANSA) – MILANO, 10 MAR – Silvio Berlusconi, attualmente ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano per uveite, si trova nel settore D, in un appartamento di 200 metri quadri. Secondo quanto si è appreso da alcune fonti ospedaliere, l’appartamento è dotato di ogni comfort, e offre una sala riunioni con tavolo, sedie e telefono, cucina, stanza per una infermiera privata, cabina armadio e bagno dotato di doccia idromassaggio e vasca ovale, in una stanza sagomata intorno alla vasca. L’appartamento si trova in uno dei settori dedicato ai pazienti solventi. (ANSA). Y85-BAB/LP 10-MAR-13 14:01 NNN

Se volete sapere più nel dettaglio cos’è l’uveite (una patologia oculare dovuta a un processo infiammatorio che interessa l’ùvea, strato intermedio del bulbo tra la retina e la sclera, costituito anteriormente da iride, corpo ciliare e coroide), cliccate qui.

Se invece più nel dettaglio vorreste sapere com’è fatta «una stanza sagomata intorno alla vasca» e perché c’è nel suo appartamento ospedaliero una «stanza per una infermiera privata» siete dei morbosi. E per niente garantisti, cribbio.