Mick Jagger, 70 anni suonati di rock vero

O.Toscani: “La droga gli ha fatto bene”

Sir Michael Philip Jagger compie i suoi primi settant’anni. Il leader dei Rolling Stones è nato il 26 luglio del 1943 a Datford, contea del Kent. Canta già da piccolo e si esibisce per la prima volta in pubblico nel salone parrocchiale. Finita la scuola, si trasferisce a Londra per studiare economia e diventare giornalista. Ma il suo amico Keith (sì, proprio lui, Keith Richards) gli consiglia di continuare a suonare e gli propone di fondare una rock band. Era l’inizio degli anni Sessanta e stava per nascere il mito dei Rolling Stones. E di Mick Jagger. 

Il tempo per lui si è fermato. Gli altri suoi coetanei, in confronto, sembrano suoi genitori. «Se penso che Monti ha la stessa età di Mick Jagger, non posso che concludere che la droga fa bene», ha detto con sarcasmo Oliviero Toscani.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta