Rassegna stampa seralePressnews, i fatti di giovedì 10 aprile

Pressnews, i fatti di giovedì 10 aprile

Il meglio dei giornali stranieri sui fatti di oggi nel mondo

  giovedì 10 aprile

UCRAINA

Vladimir Putin sfodera una vecchia arma: minaccia l’Europa affermando che i ritardi di pagamenti di Kiev per le forniture di gas ricevute dalla Russia mettono a repentaglio le forniture alla stessa Europa Financial Times

Il segretario della Nato, Anders Fogh Rasmussen: «Sono 40mila i soldati russi lungo il confine. Se la Russia vuole il dialogo, le deve ritirare» Reuters.  Le immagini del satellite che lo dimostrano Mashable.

Kiev promette l’amnistia ai separatisti filo-russi che occupano gli edifici governativi. Ma, alla vigilia dello scadere dell’ultimatum di 48 ore dato da Kiev (interverremo anche con la forza, ha detto ieri il ministro degli Interni ucraino), i separatisti filo-russi rifiutano l’amnistia Al Jazeera

GRECIA

Dopo quattro anni fuori dai mercati, la Grecia colloca oggi 3 miliardi di titoli di Stato a 5 anni. Domanda pari a 20 volte l’offerta, tasso al 4,75% Bloomberg.
Ma in mattinata, prima dell’inizio delle emissioni, una bomba esplode fuori dalla sede della Banca Centrale Deutsche Welle.

ARMI CHIMICHE SIRIANE

Pronta, in mezzo al Mediterraneo, la nave che distruggerà le armi chimiche siriane Reuters

LETTURE SERALI

  • A bordo della Cape Ray, la nave che distruggerà le armi chimiche siriane Ansa
     
  • Svezia, si sperimenta la giornata di 6 ore lavorative. “Lavoratori più sani e produttivi” The Atlantic

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter