La storia dei Mondiali spiegata in un simpatico video

La storia dei Mondiali spiegata in un simpatico video

Siamo in pieno clima mondiale ormai, e le novità della ventesima edizione della Coppa del Mondo ci sono state svelate. Dalla goal-line technology (il sistema che segnala all’arbitro se la palla ha superato interamente superato la linea di porta, e permette di poter assegnare  o meno il gol), fino allo spray utilizzato per far rispettare la distanza della barriera durante un calcio di punizione.

Al di là delle novità assolute di questa edizione, siete sicuri di conoscere la tradizione e la storia dei mondiali? Ad esempio: lo sapevate che fino al 1970 la Coppa del Mondo si chiamava (era) Coppa Rimet? O ancora che alla squadra vincitrice oggi non viene più assegnata la coppa originale ma una copia laminata in oro? Pensate che chissà come mai, c’entra in qualche modo l’Italia.

Scoprite le risposte guardando questo simpatico video realizzato da Racoon Studio dal titolo “Mo’ te lo spiego io”. (Ve lo raccomandiamo anche se le risposte le conoscete già).

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta