La ricchezza degli italiani? C’è ancora ma è finita lontana dagli investimenti

Vale circa 4.000 miliardi di euro la ricchezza finanziaria degli italiani. Ben il 30,7% è composto da depositi e circolante, più del doppio della percentuale detenuta dagli statunitensi

PHILIPPE HUGUEN / AFP

A quanto ammonta la ricchezza finanziaria degli italiani? Secondo i dati pubblicati da Banca d’Italia circa 4mila miliardi di euro, due volte e mezzo il Pil. Pro-capite sono 80mila euro. Tuttavia non è una ricchezza che si tramuta in investimenti. Oltre il 30% di questo stock è composto da depositi e circolante. Siamo ancora “BoT people” ma abbiamo cominciato ad amare anche i fondi comuni. Al contrario dei fondi pensione, ancora molto minoritari.

(…)

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Il quadro potrà mutare con una maggiore educazione finanziaria degli italiani, oggi molto carente

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta