La grafica EurostatA che età le donne europee hanno il loro primo figlio

In media le madri più giovani si trovano in Bulgaria (26,2 anni) e Romania (26,7). Le più anziane in Italia (31,2), Spagna (31)

Si diventa mamma per la prima volta sempre più tardi. L’età media delle donne nell’Unione europea che hanno avuto il primo figlio è aumentata di mezzo anno dal 2013 (28,8) al 2018 (29,3) in tutti gli Stati membri. Il cambiamento più grande c’è stato in Estonia, dove l’età media è aumentata di 1,2 anni, da 26,5 anni nel 2013 a 27,7 anni nel 2018, seguita da Lettonia e Lituania (entrambi 1,1 anni). Nello stesso periodo ci sono stati pochi cambiamenti in Slovacchia e Svezia (entrambi 0,2 anni), Repubblica Ceca e Slovenia (entrambi 0,3 anni).

Gli Stati membri con l’età media più elevata delle donne alla nascita del loro primo figlio nel 2018 erano Italia (31,2 anni), Spagna (31,0 anni), seguite da Lussemburgo (30,9 anni), Irlanda (30,5 anni) e Grecia (30,4 anni). Al contrario, in due Stati membri l’età media in cui le donne hanno avuto il loro primo figlio era inferiore a 27 anni in Bulgaria (26,2 anni) e Romania (26,7 anni).

Leggi il rapporto completo sul sito di Eurostat

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club