La star di GleeNaya Rivera è scomparsa dopo un bagno in un lago californiano

Ritrovato il figlio di 4 anni da solo su una barca. Continuano le ricerche del corpo dell‘attrice, nota per aver interpretato Santana Lopez nelle serie Tv statunitense

Afp

L’attrice americana Naya Rivera, star delle serie Tv Glee nel quale interpretava Santana Lopez, è dispersa e si teme sia annegata. Lo ha annunciato il dipartimento di Polizia della Contea di Ventura, fuori Los Angeles. Rivera, 33 anni, nella giornata di ieri ha noleggiato una barca per portare suo figlio di quattro anni sul lago Piru, a nord-ovest di Los Angeles, secondo quanto riferito dai media locali. A far scattare l’allerta è stata una persona che ha trovato il bambino, solo ma apparentemente illeso, il quale ha raccontato di come la mamma fosse scesa in acqua per un bagno senza più tornare.

Sei giorni fa Rivera aveva postato una frase su Twitter che in un contesto simile colpisce maggiormente: «Non importa l’anno, la circostanza o le battaglie di tutti i giorni, essere vivi è una benedizione. Rendi oggi unico e così ogni giorno che ti è dato. Il domani non è certo».

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta