Bianco perenneLa neve artificiale a impatto zero per l’ambiente progettata grazie ai fondi europei

L’idea geniale di giovani ricercatori che hanno creato con il supporto dei finanziamenti comunitari una nuova tecnologia capace di produrre un prodotto per gli impianti sciistici che "sembra reale" anche sopra gli 0° C

Afp

PlaYOURope è il format radiofonico che in 15 minuti racconta la politica di coesione dell’Unione europea e i suoi principali strumenti il Fondo Sociale Europeo e il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale attraverso le storie di chi, grazie a questi fondi, è riuscito ad esempio ad avviare una propria start-up ad alto contenuto di innovazione tecnologica, a rimuovere delle barriere architettoniche che impedivano la fruizione di spazi comuni o ancora a restituire alla cittadinanza beni dell’immenso patrimonio culturale a cui non si poteva più accedere. Il progetto è realizzato con il contributo di CesarAdisu e l’Officina

Per la storia di oggi di PlaYOURope ci spostiamo in alta quota alla scoperta dell’idea geniale di giovani ricercatori che hanno coniugato il rispetto dell’ambiente con un’idea di business applicabile al settore del turismo sciistico.

Stiamo parlando del progetto NeveXN (si legge neve perenne, ma si scrive neve XN) che ha inventato una nuova tecnologia capace di produrre neve artificiale che “sembra reale” anche sopra gli 0° C. E la soluzione tecnologica è anche eco-friendly: non viene aggiunto nessun additivo chimico e l’impianto è guidato da fonti di energia rinnovabile.

Dopo anni di progettazione e sperimentazioni rese possibili grazie ai finanziamenti europei (nello specifico il fondo europeo di sviluppo regionale) sono e messe in commercio le prime macchine Snow4ever, in grado di produrre neve artificiale grazie all’energia rinnovabile prodotta dal recupero di legname, segatura, truciolato. Solo con acqua, senza additivi e con temperature fino a 16 gradi. Ne parleremo con Francesco Besana, tra i fondatori di NeveXN, incubata al Polo Meccatronica di Rovereto.

Ascolta “NeveXN: la neve artificiale a impatto zero per l’ambiente” su Spreaker.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta