La grafica EurostatBulgaria e Grecia sono i Paesi Ue che guadagnano di più dalle tasse ambientali

Nel 2019 il gettito fiscale in tutta l'Unione per questo settore è stato di 330,6 miliardi di euro. Germania e Lussemburgo hanno registrato le quote minori di entrate

Eurostat

Nel 2019, il gettito delle tasse ambientali nell’Unione europea è stato pari a 330,6 miliardi di euro, corrispondente al 2,4% del Prodotto interno lordo Ue. Secondo Eurostat le tasse ambientali dell’Unione hanno rappresentato il 5,9% delle entrate provenienti da imposte e contributi sociali nel 2019.

La quota varia in modo significativo tra gli Stati membri: Bulgaria (10,3%), Grecia (9,8%), Estonia e Lettonia (entrambe 9,6%) e Croazia (9,2%) hanno registrato le quote maggiori nell’UE, oltre il doppio di Germania e Lussemburgo (entrambe 4,4%), che hanno registrato le quote più piccole.

Leggi il rapporto completo sul sito di Eurostat

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta

Linkiesta ForecastÈ arrivato Linkiesta Forecast + New York Times

Il nuovo super magazine Linkiesta Forecast, in collaborazione con il New York Times, è pronto.

Duecentoquaranta pagine sugli Scenari 2021, le tendenze, l’agenda globale della nuova èra post Covid.

Con interventi di Premi Nobel, di dissidenti, di campioni dello sport, di imprenditori, di artisti, di stilisti, di ambientalisti e delle firme de Linkiesta e del New York Times.

Un progetto straordinario de Linkiesta che si aggiunge al Paper, a K, ad Europea, a Gastronomika, ma reso ancora più eccezionale dalla partecipazione del New York Times, in esclusiva per l’Italia.

Prenotatelo adesso, sarà spedito con posta tracciata a partire dal 7 gennaio (al costo di 5 euro per l’invio), e si troverà anche nelle edicole di Milano e Roma e nelle migliori librerie indipendenti di tutta Italia (seguirà elenco).

10 a copia