Educare responsabilmenteLa corretta cultura del bere si impara a scuola

Responsibility in Education è il progetto promosso da Fondazione Birra Moretti con l’obiettivo di sensibilizzare i futuri protagonisti della ristorazione affinché diventino ambasciatori di uno stile di vita sano ed equilibrato

Migliorare la conoscenza della birra in Italia, attraverso la diffusione della cultura della birra a tavola, e promuoverne un consumo intelligente e moderato, preferibilmente durante i pasti, in linea con lo stile alimentare del nostro Paese.

Sono queste le finalità che si propone la Fondazione Birra Moretti, Fondazione di Partecipazione costituita nel novembre 2015 da Heineken Italia e Partesa, network di distribuzione del Gruppo.

Presente da oltre 40 anni in Italia, il Gruppo Heineken ha contribuito al successo di Birra Moretti dal 1996, anno della sua acquisizione, ma il successo commerciale non basta, se non è accompagnato dalla diffusione di una nuova consapevolezza da parte del consumatore nei confronti del prodotto e da una maggiore attenzione per la birra da parte degli addetti ai lavori.

Per questo la Fondazione Birra Moretti, fin dalla sua costituzione, si fa portavoce e promuove progetti dedicati ai giovani del mondo della ristorazione e dell’ospitalità, in particolare promuovendo il Premio Birra Moretti Grand Cru, che ha coinvolto oltre 1.100 giovani chef. La vicinanza ai giovani ha portato a evidenziare la difficoltà che molti hanno, al termine del percorso di studi, a entrare nel mondo del lavoro ottenendo la giusta attenzione e il giusto riconoscimento.

Di qui la nascita di un nuovo progetto, Responsibility in Education, che si richiama alla volontà di diffondere la cultura della birra in Italia.

Obiettivo del progetto è formare una nuova generazione di professionisti della ristorazione, capaci di influenzare i clienti nella scelta di un consumo attento alla qualità. Inoltre il progetto, rivolto agli studenti maggiorenni delle classi quinte dei migliori Istituti Alberghieri, si propone di ridurre il divario scuola-lavoro, grazie allo sviluppo di nuove competenze.

Il progetto è suddiviso in due fasi: nella prima la Fondazione Birra Moretti, con il supporto del partner Aspi (Associazione Sommellerie Professionale Italiana) e dei docenti delle scuole che partecipano al progetto, invierà esperti a parlare agli studenti delle classi quinte in merito al consumo responsabile. Nella seconda fase gli studenti potranno accedere a una piattaforma dedicata che erogherà contenuti di formazione manageriale esclusivi, sviluppati per loro in collaborazione con Università della Birra.

L’attenzione ai giovani, alla formazione e all’etica del bere responsabilmente non può che essere in sintonia con i valori promossi dal nostro Festival.