Alette e coscette Il pollo fritto conquista la Puglia

Oiza Chicken Beat & Bites è l’evento pensato per deliziare grandi e piccini con specialità a base pollo rigorosamente dorato, birra e dolci artigianali pugliesi, musica e intrattenimento

@Oiza Chicken

È Casamassima, il celebre “paese azzurro” in provincia di Bari, la location che dal 7 al 9 luglio dalle 19 alle 23, accoglie Oiza Chicken Beat & Bites, il primo festival dedicato al pollo fritto all’italiana.
L’evento è organizzato da Oiza Chicken, insegna del pollo fritto all’italiana in Puglia, con la partecipazione di Cibo Academy e il birrificio Birra Nova di Triggianello, e il patrocinio del Comune di Casamassima, e per tre giorni nel cuore verde della città barese, presso l’area verde tra via Carducci e via Piccinni ai partecipanti verrà proposto non solo buon cibo, ma anche buona musica e divertimento, con intrattenimento dedicato ai più piccoli e concerti gratuiti.
Ai chioschi si potranno ordinare le diverse specialità di Oiza Chicken: nuggets, chicken donuts (ciambelle di petto di pollo), i fingers (straccetti di pollo), i tondi sweet chili e gli hamburger di pollo in ben otto versioni.
Allo stand realizzato con la consulenza dell’esperto brassicolo Francesco Selicato sarà disponibile la birra targata Birra Nova, mentre per la parte dolce saranno disponibili i dessert di Cibo Academy.

@Oiza Chicken

Antonello Pascazio, fondatore nel 2017 dell’insegna Oiza Chicken, ha voluto portare nella sua città una nuova visione gastronomica del pollo fritto, orientata alla grande qualità della materia prima. «Siamo i pionieri del pollo fritto fatto bene e vogliamo raccontare il nostro prodotto, sfidando la diffidenza di chi ancora non lo conosce. Non si tratta di cibo da fast food. Il pollo fritto è una delle ricette più amate e consumate al mondo. Oiza Chicken Beat & Bites è l’occasione per conquistare anche i pugliesi più scettici con i nostri bocconi saporiti».

@Oiza Chicken

L’evento cade quasi in concomitanza con il Fried Chicken Day americano, ma le preparazioni in versione “pugliese ” si differenziano da quelle tipiche dei fast food statunitensi oltre che per gli ingredienti anche per la preparazione della materia prima: OIZO ad esempio non utilizza carne separata meccanicamente dalle ossa, operazione che comporta perdita o modifica della struttura fibrosa del muscolo.
Da Oiza Chicken il pollo viene fatto marinare per otto ore, poi cotto a bassa temperatura e abbattuto. Al momento di essere servita, ogni preparazione è rigenerata e fritta. La panatura è stata studiata dallo chef Marco Pascazio: al suo interno spezie del Mar Mediterraneo mixate con paprika e cornflakes e il risultato è una frittura croccante e leggera.
Conclude Antonello Pascazio: «Abbiamo voluto creare Oiza Chicken Beat & Bites per presentare alla Puglia il nostro pollo fritto. Vogliamo portare al grande pubblico un prodotto eccezionale».

@Oiza Chicken

L’intero evento è a ingresso libero, con pagamento delle consumazioni in cassa.
L’appuntamento è presso l’area verde tra via Carducci e via Piccinni, dal 7 al 9 luglio, a partire dalle ore 19 fino alle 23.