Poi toccherà a loroGli ucraini chiedono agli europei di votare alle elezioni di giugno

Un corto de Linkiesta, firmato da Yaryna Grusha, con gli abitanti di Kyjiv che invitano gli elettori dell’Ue a votare alle prossime Europee. In attesa di poterlo fare loro

Un fotogramma del video

I cittadini dell’Unione europea saranno chiamati alle urne per rinnovare il Parlamento, dal 6 al 9 giugno, in un momento decisivo per il futuro della sicurezza dell’intero continente. Anche se l’Ucraina non è ancora uno Stato membro a tutti gli effetti – ma ha ottenuto lo status di candidato – la popolazione si sente più vicina che mai ai suoi valori ed è impegnata a difendere la democrazia anche a costo della vita. Lo dimostra questo video, girato a Kyjiv il 24 agosto 2023 da Yaryna Grusha per Linkiesta, in cui gli ucraini invitano i cittadini della comunità europea a prendere parte alle elezioni, in attesa di poterlo fare anche loro tra cinque anni.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter