Europe day“Luci d’Europa”, l’evento a Milano per far capire l’importanza delle elezioni europee

L’8 maggio in via D’Azeglio 3 si celebra l’anniversario della dichiarazione di Robert Schuman, che ha dato avvio al processo di integrazione comunitario. Il Parlamento europeo e la Rappresentanza della Commissione europea in Italia hanno organizzato uno spazio con momenti di riflessione, dialogo e performance musicali. Tra gli ospiti Gaia, Roberto Vecchioni e Elio

Use your vote
Associated Press/LaPresse

Ogni 9 maggio i ventisette Stati membri dell’Unione europea ricordano la Giornata dell’Europa, celebrando l’anniversario della dichiarazione tenuta da  Robert Schuman. Era il 1950 e l’allora ministro degli Esteri francese quel giorno parlò per la prima volta di Europa. Lo fece con un discorso politico in cui vennero messe le basi per la comunione degli Stati europei, che di lì a un anno si sarebbero riuniti nella creazione della Comunità europea del carbone e dell’acciaio (Ceca). La prima vera istituzione sovranazionale europea a riunire i Paesi che decenni dopo daranno vita all’Unione Europea che conosciamo oggi, e che da quel momento hanno avviato un processo democratico di relazioni politiche che non si è mai più interrotto.

Per ricordare l’importanza di questo anniversario, l’8 maggio dalle ore diciannove alle ventuno il Milano Luiss Hub di via Massimo D’Azeglio 3 organizza “Luci d’Europa”, un momento di festa aperto al pubblico, a cui sono invitati a partecipare anche gli istituti scolastici, le università e le organizzazioni attive sul territorio. All’evento si potrà partecipare gratuitamente, previa registrazione a questo link.

La serata sarà l’occasione per parlare di Europa e delle sfide che ci attendono, soprattutto in vista delle elezioni europee del mese prossimo. Inoltre, sarà un momento nel quale far riflettere sul significato dell’appartenenza all’Unione, per riportare alla sua dimensione concreta e quotidiana il vivere all’interno di un’istituzione che lotta, ancora oggi, per difendere i valori democratici su cui è nata.

Per tutta la serata si alterneranno figure di rilievo del panorama musicale e culturale italiano. Tra gli ospiti già presentati c’è il giornalista di Will Media Francesco Oggiano, insieme a Gaia, Roberto Vecchioni ed Elio, cantante di “Elio e Le storie tese” che intervalleranno l’evento con le loro performance musicali.

Quello di Milano è uno dei tanti eventi che il Parlamento europeo e la Rappresentanza della Commissione europea in Italia organizzano in vista delle prossime elezioni. E fa parte di un calendario di iniziative che le istituzioni europee hanno organizzato per la Giornata dell’Europa in tutti gli Stati membri dell’Unione. Per sensibilizzare soprattutto le generazioni più giovani sull’importanza del voto e della stabilità politica in Europa, che in questo decennio ha dovuto affrontare molte sfide.

Di questo stesso indirizzo è la campagna #usailtuovoto che le istituzioni europee hanno avviato per ricordare l’importanza politica di partecipare alle consultazioni elettorali. Un passaggio di questa campagna è il video girato dal Parlamento europeo che racconta la democrazia come dono prezioso, e lo fa attraverso il volto e le parole di alcuni nonni europei, che nel condividere i loro ricordi e la loro esperienza durante gli anni tragici della guerra fanno un appello a non dimenticare.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter