Daniela Origlia

Daniela Origlia, milanese, ha insegnato lettere e storia dell’arte in vari licei ed è stata assistente di letteratura italiana di Vittorio Spinazzola alla Statale. Negli stessi anni lavora con diverse case editrici, come traduttrice, redattrice, editor. Scrive articoli e racconti per diversi giornali. Intorno agli anni '90 riduce le collaborazioni editoriali, per occuparsi de 'La Portantina', galleria di grafica antica e stampe giapponesi. Partecipa a esposizioni e mostre-mercato nazionali e internazionali, con la redazione di cataloghi, presentazioni di mostre, sito Internet.Collabora continuativamente fin dall'inizio a Diario di Enrico Deaglio con interviste e letture, recensioni di mostre e per il Domenicale del Foglio, con ritratti/interviste soprattutto ad artisti e collezionisti. Collabora a riviste e giornali con recensioni di libri e mostre.