La fanfara freneticaMassive Attack uncensored…at last!

       "we did some mixes in support of the occupy london movement. we don't see it as left versus right or anarchy versus order. but people taking action and applying pressure on a problem tha...

 https://www.youtube.com/embed/yftOy8kz7aE/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

“we did some mixes in support of the occupy london movement.
we don’t see it as left versus right or anarchy versus order. but people taking action
and applying pressure on a problem that politicians are unable to fix as they are also the shareholders”.

I Massive Attack, dagli anni 90 del secolo scorso,
sono stati fra i propulsori principali di un movimento musicale prettamente britannico,
che ha profondamente influenzato molte musiche, compreso il jazz contemporaneo.

Influenze e sonorità che i due musicisti, Robert Del Naja e Grant Marshall
hanno sempre mutuato dalle loro molteplici specializzazioni musicali, dalla programmazione
molto avanzata di programmi sofisticatissimi alla composizione musicale “per sé”.

Indubbia la grande musicalità del gruppo che ha anche contribuito a “riscrivere”
l’approccio alla musica da film, attraverso alcuni collaboratori come Craig Armstrong.
Loro stessi sono stati “usati” moltissimo nelle colonne sonore.

Il bellissimo video che segue, è realizzato con un mix di Paradise Circus (Zeds Dead Remix)

Ode 2011 Ver2 NSFW from grayagent on Vimeo.

Massive Attack – Paradise Circus (Zeds Dead Remix)

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020