La fanfara freneticaNeo, I Mostri e altre distorsioni Jazzistiche

Esiste in Italia un movimento sotterraneo di nuove musiche, più o meno legate al Rock sperimentale, al Punk  e al Jazz più estremo, che si sta ritagliando uno spazio di gradimento sempre maggior...

Esiste in Italia un movimento sotterraneo di nuove musiche,
più o meno legate al Rock sperimentale, al Punk e al Jazz più estremo,
che si sta ritagliando uno spazio di gradimento sempre maggiore,
da parte di un pubblico stanco di sonorità prevedibili e affamato invece di novità inaspettate.

Un musicista che è presente in alcuni progetti di questo tipo è Manlio Maresca.

Tecnicamente dotatissimo, il chitarrista di Terracina (classe 1977)
è anche un eccellente ed originalissimo compositore
e insieme ai suoi musicisti, espende il campo di azione della sua musica in più progetti.

In America sarebbe assimilato a John Zorn ma anche a Derek Bailey e Fred Frith.

In Italia, pur avendo potenzialmente un grande pubblico, è meno conosciuto.

Infatti, la sua musica, “poco radiofonica” per usare un eufemismo,
si può fruire principalmente dal vivo e su disco.

I suoi gruppi:

I Neo sono un trio che spinge al parossismo le complicatissime trame del’ordito
compositivo di Maresca, di Conti (sax)

e di Zitarelli (batteria).

Nella loro sfavillante tecnica e nel controllo sopraffino dei tempi dispari e delle dinamiche,
affinato da prove lunghissime e molto accurate, i NEO hanno la fama di essere imbattibili.

 https://www.youtube.com/embed/aRJgDRA6iWQ/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

 https://www.youtube.com/embed/M3YfMz_4pk4/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Tutta musica rigorosamente scritta.

Ed infatti assistere ad un loro concerto dà moltissimi stimoli,
anche se può essere un’esperienza difficile per chi non conosce il tipo di musica
o non ha mai ascoltato James Chance o gli Zu.

Un gruppo altrettanto significativo dello stile in questione,
e in cui milita sempre Maresca e Conti sono I Mostri
con Enrico Morello alla batteria e Luca Fattorini al contrabbasso.

Neo improvvisa pochissimo e in spazi molto contenuti.

I Mostri è più legato al Jazz e in questo contesto
l’improvvisazione ha più spazio.
Questo è un video dei Mostri:
Il videoclip “AN 3” con variante pistola, tratto dall’album “Uncle Ghost” dei I MOSTRI ,
con Francesco Malcom. Regia e montaggio di Edo Tagliavini

 https://www.youtube.com/embed/cJxAyIP8HlY/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Chi volesse incontrare Maresca Zitarelli e Conti nella formazione NEO,
lo potrà fare al

ClockWork

Giovedi 19 Aprile
Via Fanfulla da Lodi
Roma

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Studenti 60€
Amici 120€
Sostenitori 600€
Benefattori 1200€
Maggiori Informazioni