Un cortile di Milano visto con gli occhi del portiereDopo il temporale

    Timidamente   il cielo sceglie per se nuovi colori.   L’odore della terra umida   abbraccia i suoi profumi   i tronchi d’albero lavati, l’erba un po’ piegata,   i fiori di stagione.   Tutto sem...

Timidamente

il cielo sceglie per se nuovi colori.

L’odore della terra umida

abbraccia i suoi profumi

i tronchi d’albero lavati, l’erba un po’ piegata,

i fiori di stagione.

Tutto sembra nuovo

ma è il miracolo di sempre

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club