Un cortile di Milano visto con gli occhi del portiereL’amore che non so

Ogni giorno lo dedico a te, amore mio che non conosco.Ogni gesto lo dedico a tee cerco di darti un volto.Ogni silenzio lo dedico a te,immaginando il colore dei tuoi occhi.Ogni parola la dedico a te...

Ogni giorno lo dedico a te, amore mio che non conosco.
Ogni gesto lo dedico a te
e cerco di darti un volto.
Ogni silenzio lo dedico a te,
immaginando il colore dei tuoi occhi.
Ogni parola la dedico a te,
chiedendomi che voce avrai
Ogni storia passata la dedico a te,
certo che potrai capirmi.
Ogni sospiro lo dedico a te,
pensando. a quando arriverai.
Ogni volta che sono seduto
ho paura che potresti vedermi così;
se succedesse,
sappi che non è stanchezza,
ti stavo solo aspettando.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club