O tempora, o moresImmanis displosio urbem Berytum concutit ac vastat

Homines minimum septuaginta tres aedium ruinis oppressi interierunt, amplius vero tres milia personarum vulnera accepere

Ex Laurentii Forlani diurnarii Libro Faciei

Propter vehementissimum pulveris pyrii fulmen, quod urbem Berytum concussit, quassavit vastavitque, consternatio moerorque immanis Libanum et universum terrarum orbem perstringere non desinunt.

Heri enim ingens displosio in Libanensis Civitatis capitis arcisque portus area est improviso orta: vicus aedesque omnino deflagrarunt. Minimum septuagina tres cives ruinis oppressi interierunt, tres milia hominum et septingenti vulnera vero accepere. Cuius rei certae causae adhuc ignorantur.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta