O tempora, o moresFedez legem de homophobia oppugnanda defendit et Matthaei Salvini sectatores vituperat

Praeclarus cantor rapianus in magno concentu Romae habito proximis Kalendis Maiis ac per tertium retis televisifici Rai canalem directe transmisso orationem invectivam suam dixit

Acerrimas contentiones dissensionesque e Fedez verbis exortas esse nemo ignorat. Nudius enim tertius perinsignis cantor rapianus in magno concentu Romae habito ac per tertium retis televisifici Rai canalem directe transmisso in Andream Ostellari, Senatoriae Commissionis pro Iustitia praesidem, et extremae dexterae factionis “Societas – Salvini Minister Primarius” (Italicis verbis Lega – Salvini Premier) sectatores atrociter est invectus.

Ille praeterea rogationem de inhibendis et oppugnandis violentiis discriminationibusque ob sexum, inclinationem sexualem, genus, generis identitatem invalentiamque allatis rectissime defendit.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta