QuaresimaDove ordinare la colombe a domicilio nella Pasqua del lockdown

Le venticinque pasticcerie italiane dove poter ordinare il dolce tipico di queste festività. Dal Veneto alla Lombardia, dalla Sicilia alla Campania, ma anche Puglia, Lazio e Toscana

Flickr

La Pasqua è alle porte. Nell’anno del coronavirus, per uno strano caso della sorte, in Italia il tempo del lockdown ha coinciso quasi completamente con la quaresima. E così, se nei prossimi giorni dovessero arrivare buone notizie dai bollettini della Protezione civile, i giorni delle feste pasquali potrebbero davvero diventare i giorni della “resurrezione”. Nel frattempo, però la chiusura di molte attività economiche, ha creato enormi disagi anche a decine di piccole e medie imprese dedicate alla produzione di uova al cioccolato e lievitati da ricorrenza.

Le famiglie italiane, preoccupate e disorientate, si sono concentrate sull’alimentazione di base e così il mercato dei dolci pasquali stenta a decollare. La chiusura obbligata di bar e pasticcerie – allo scopo di evitare i contagi provocati dalla socializzazione – diminuisce le occasioni di acquisto. Le norme sul distanziamento nei supermercati diminuiscono gli spazi espositivi dedicati a generi che non sono di prima necessità, penalizzando proprio i prodotti delle feste.

Alla fine, la crescita dell’invenduto mette a rischio la vita stessa delle aziende. L’Unione Italiana Food, l’associazione che rappresenta le principali aziende dolciarie italiane, avverte che le prospettive di vendita di colombe pasquali e di uova e ovetti di cioccolato sono modeste. Si prevede la perdita del 30 – 40 per cento del fatturato con le conseguenti ricadute sull’occupazione. Ecco perché, nei giorni scorsi, perfino la ministra delle Politiche agricole Alimentari e Forestali, Teresa Bellanova, ha sentito l’urgenza di incoraggiare il consumo dei prodotti tipici pasquali tramite la sua pagina Facebook, usando l’hashtag #iononrinuncioalletradizioni.

Come ricorda l’Unione Italiana Food, la produzione di uova di cioccolato e ovetti in Italia vanta più di 31 mila tonnellate di prodotto e vale circa 275 milioni di euro. Quella delle colombe pasquali tocca quasi le 23 mila tonnellate per un valore di circa 160 milioni di euro. Negli anni passati 7 italiani su 10 hanno acquistato questi prodotti, ma l’emergenza attuale mette il settore a rischio. «Per chi non ha una diversificazione di prodotto e fa solo lievitati da ricorrenza – spiega Mario Piccialuti, direttore generale di Unione Italiana Food – la Pasqua rappresenta anche la metà del fatturato annuale, con prospettive di perdita molto gravi se la stagione non portasse gli esiti sperati. Le aziende che operano solo attraverso il canale dei bar e delle pasticcerie sono bloccate».

E così se la grande distribuzione può adottare strategie alternative – per esempio, tenendo un po’ più a lungo i prodotti nei punti vendita – gli artigiani del gusto esprimono il loro malcontento: le misure del lockdown sono troppo rigide. In base al famigerato Dpcm dell’11 marzo in materia di contenimento dell’emergenza Covid-19, infatti, le imprese artigiane di pasticceria, obbligate alla chiusura, non possono vendere i loro prodotti nemmeno attraverso la modalità di asporto (che è consentita invece ad altre attività). Secondo Confartigianato, «lo stop alla produzione e vendita delle pasticcerie rappresenta un’assurda discriminazione rispetto ai negozi e alla grande distribuzione, ai quali è invece permessa la commercializzazione di prodotti dolciari. In Piemonte, per esempio, il lockdown di colombe, uova e dolci tipici pasquali determina perdite per 40 milioni di euro in un mese. Perdite che si scaricano su circa 1.600 pasticcerie e gelaterie».

La consegna a domicilio – che non rientra tra i divieti previsti dal governo – diventa spesso l’unica soluzione. Purtroppo, però, almeno un terzo dei produttori non riesce a soddisfare le richieste perché non è attrezzato per questo tipo di servizio. «La richiesta di prodotti di qualità c’è – spiega il presidente di Confartigianato Firenze, Alessandro Sorani – ma tanti produttori non sono in grado di consegnare a domicilio. L’investimento si rende necessario per il futuro per venire incontro alle nuove esigenze del mercato e al cambiamento delle abitudini».

A Firenze, per fortuna, quasi il 70 per cento dei laboratori di pasticceria artigianali riesce a lavorare: «Tanti artigiani – continua Sorani – si sono fatti trovare pronti con il servizio di consegna e alcuni usano i vettori messi a disposizione dal Comune. Ovviamente non si produce a pieno regime: non ci saranno più le tavolate e i grandi pranzi, quindi le dimensioni sono ridotte, le porzioni sono più piccole. Ma anche in questa strana Pasqua molti non rinunciano alla qualità».

E così, mentre molti italiani si organizzano per realizzare in casa i dolci pasquali tipici aumentando pertanto l’acquisto di farina e uova (di gallina), diversi pasticceri si attrezzano per salvare la propria attività d’impresa e garantire la consegna di prodotti pregiati. Di seguito Linkiesta suggerisce un elenco di artigiani (di alcuni abbiamo già parlato in passato) che, in diverse regioni d’Italia, consegnano a domicilio. Chi vuole può contattarli direttamente o cercare nel proprio quartiere o territorio altri professionisti che riescono a fornire lo stesso servizio.

Piemonte

Bisco
Via Roma, 20 Costigliole d’Asti (AT)
Tel. 0141 961575
Costo: 28 euro spedizione esclusa
biscosnc@alice.it

Lombardia

Andreoletti
Piazza Due Martiri, 13 Offlaga (BS)
Tel. 030 5058459
Costo: 34 euro spedizione esclusa
info@pasticceriaandreoletti.it

Cascina Vittoria
Via Roma, 26 Rognano (PV)
Tel. 0382 1855538
Costo: 35 euro spedizione esclusa
www.cascinavittoria.it/sweb/info_prenotazioni

Pasticceria Veneto
Via S. D’Acquisto, 8 Brescia (BS)
Tel. 030 392586
Costo: 25 (500 gr.) o 45 euro (1 kg), spedizione esclusa
www.iginiomassari.it/shop/shop/lievitati/colomba/

Davide Longoni
Via Tiraboschi, 19 Milano
Tel. 02 91638069
Costo: 33 euro spedizione esclusa
cosaporto.it

Veneto

Alajmo
Via Liguria, 1 Rubano (PD)
Tel. 049 630303
Costo: 30 euro spedizione esclusa
www.alajmo.it/it/shop

Infermentum
Via Copernico 38, Stallavena (VR)
Tel 338 7025550
Costo: 25 euro (750 grammi) spedizione esclusa
www.infermentum.it/prenotazione/

Olivieri 1882
Via Alberti, 13 Arzignano (VI)
Tel. 0444 670344
Costo: 37 euro con spedizione gratuita
www.olivieri1882.com/it/shop/

Emilia Romagna

Forno Brisa
Via Gallera 34/d Bologna
Tel 051 248556
Costo: 30 euro spedizione esclusa
shop.fornobrisa.it

Il Giamberlano
Via Rossini 14/16 Pavullo nel Frignano (MO)
Tel 0536 20200 – 349 8059686
Costo: 30 euro spedizione esclusa
www.shopgiamberlano.it

Pasticceria Tabiano
Viale alle Fonti 7 Tabiano Terme (PR)
Tel. 0524 565233
Costo: 31 euro con spedizione gratuita
www.pasticceriatabiano.it/acquista.php

Toscana

Fratelli Lunardi
Via Lucciano, 33/39 Quarrata (PT)
Tel 0573 73077 – 0573 738657 – 335 7623279
Costo: 35 euro spedizione inclusa
www.fratellilunardi.it/it/catalogo/12501/pasqua.html

Pasticceria Nuovo Mondo
Via G. Garibaldi, 23 Prato
Tel. 0574 27765
Costi: 30 euro, spedizione esclusa.
www.pasticcerianuovomondo.com

Lazio

Belle Hélène
Via G. Garibaldi, 12 Tarquinia
Tel 0766 196387
Costo: 35 euro spedizione esclusa
www.dolceitaliano.it/it/articolo/item/623/848/colomba-tradizionale-di-francesca-castignani.html

Bompiani
Largo Benedetto Bompiani, 8-9-10 Roma
Tel 06 5124103
Costo: 35 euro spedizione inclusa
cosaporto.it

Dolcemascolo
via dei Salci, 5 Frosinone
0775898360
Costo: 34 euro spedizione esclusa
www.pasticceriadolcemascolo.it/shop/

Lievito Pizza Pane
Viale Europa, 339 Roma
Tel 0669363592
Costo: 30 euro spedizione esclusa
www.lievitopizzapane.it
www.foodys.it

Campania

De Vivo
Via Roma, 36 Pompei (NA)
Tel 0818631163 – 3393548182
Costo: 35 euro spedizione esclusa
pasticceriadevivoshop.it/it/home.html

Gentile
Via Castellammare, 135 Gragnano (NA)
Tel 081 8013417
Costo: 35 euro spedizione esclusa
www.pastificiogentile.com/e-shop

Mamma Grazia
via V. Russo, 136 Nocera Superiore (SA)
Tel 0815144037
Costo: 30 euro spedizione inclusa
www.pasticceriamammagrazia.com/prodotti/

Pasticceria Pepe
Via Nazionale, 2 Sant’Egidio del Monte Albino (SA)
Tel. 081 5154151
Costo: da 21 euro (500 grammi) spedizione esclusa
https://www.alfonsopepeshop.it/

Puglia

Caffetteria del Viale
Viale Regina Margherita, 10 Altamura (BA)
Tel 080 3141156
Costo: 25 euro spedizione esclusa
info@caffetteriadelviale.it

Forno Sammarco
Via Lungo Jana, 10 San Marco in Lamis (FG)
Tel 0882 834549 – 393 0426463
Costo: 35 euro spedizione esclusa
fornosammarco.com/shop/

Lula – Pane e Dessert
Corso Imbriani, 102-104 Trani (BT)
Tel 0883 1985571
Costo: 30 euro spedizione esclusa
https://www.foodscovery.it/colomba-900-g_7234.html

Sicilia

Pasticceria Manuele – Nuova Dolceria
Via delle Mimose, 34 Ferla (SR)
Tel 0931879681 – 3336898569
Costo: 25 euro spedizione esclusa
https://nuovadolceriashop.com

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta