Gioiello avanguardistaL’albergo della riviera ligure che stimola i cinque sensi, puntando anche sull’udito

Affacciato sul mare della zona di Portofino, il Grand Hotel Bristol è stato concepito per offrire un’esperienza che coinvolge il corpo e le sue sensazioni. Dalla musica ai vernissage, dagli ingredienti usati in cucina ai bpm in tutte le ottantatré stanze

courtesy of Marina di Bardi Beach Club

Là dove l’azzurro del mare fa da contrasto al verde lussureggiante delle colline, sulla Portofino Coast, in quella parte della riviera ligure, tra Zoagli e Rapallo, c’è un posto speciale e unico che è stato luogo di villeggiatura e buen retiro di artisti e personaggi famosi. A poca distanza da Genova e dalle Cinque Terre, a picco sul suggestivo golfo del Tigullio, il Grand Hotel Bristol, un albergo fondato nel lontano 1904 che si distingue per la sua fusione armoniosa di design all’avanguardia e fascino liberty, conserva intatta quell’allure di tradizione e splendore che da più di un secolo lo caratterizza. Fondato dalla famiglia Costa, che voleva creare una struttura moderna per ospiti esigenti, oggi il Bristol è uno dei gioielli pentastellati di R Collection Hotels, gruppo alberghiero di proprietà familiare, e offre ai suoi clienti un’esperienza haute de gamme multisensoriale.

Molto più di un semplice luogo di soggiorno, al Bristol ogni dettaglio è pensato per offrire a chi vi soggiorna un’esperienza indimenticabile. Incastonato come una gemma preziosa all’interno di un’oasi verde che si fonde con gli spazi interni, la struttura vanta ottantatré camere (quasi tutte con vista mare) e undici suites, oltre a una terrazza che si affaccia su una piscina a sfioro da cui si può ammirare un panorama mozzafiato.

courtesy of Marina di Bardi

Il Grand Hotel sposa un concetto di “dolce vita” ridefinito e attualizzato che coinvolge tutti i cinque sensi e punta su un modello di ospitalità in totale sintonia con l’anima, la storia, i profumi e i sapori del territorio ligure. Dal benessere psicofisico, grazie alle proposte della Erre spa che sposa un approccio olistico al wellness combinando elementi di antiche tradizioni con tecniche moderne, ai piaceri del palato, con piatti tipici e innovativi creati da Andrea Cannalire. La centralità dell’ospite è il tratto distintivo dell’hotel iniziando proprio dall’offerta food & beverage che è ampia e variegata: dal fine dining di Le Cupole sul rooftop, al bistrot italiano La Veranda, dal Lounge Bar al Flamingo pool bar e pizzeria gourmet situato a bordo piscina. In tutti i ristoranti vengono utilizzati solamente prodotti di qualità con l’intento di sostenere le economie locali e di preservare la tradizione culinaria italiana.

«Amo scovare ingredienti provenienti dal territorio, ai quali conferisco un’identità grazie a sapori, profumi e colori» confessa lo chef stellato. Qui nulla è lasciato al caso e tutto è volto a stimolare emozioni visive, tattili, olfattive e sonore. Le musiche che riecheggiano nelle aree comuni, ma anche nelle stanze, sono create appositamente da music designer professionisti e ispirano piacevoli sensazioni tramite i bpm, i battiti per minuto delle tracce. Il profumo caldo e solare, che si avverte quando si varca la soglia è un’essenza esclusiva dal nome evocativo Portofino forgive me not e richiama i sentori del mare e della macchia mediterranea.

courtesy of Grand Hotel Bristol

Durante il Sibelius Festival, la manifestazione dedicata al celebre compositore finlandese che soggiornò a Rapallo all’inizio del Novecento, l’hotel propone anche un programma ricco di eventi e serate musicali. Mentre, grazie alla partnership con la Nuar Gallery, all’interno della galleria d’arte moderna del resort, è possibile assistere a performance dal vivo e vernissage. Un’ ampia offerta multisensoriale che recentemente si è arricchita di un beach club esclusivo a Marina di Bardi, a pochi minuti dalla struttura, accessibile sia via mare che via terra.

Cuore gastronomico il ristorante pieds dans l’eau, sempre supervisionato da Cannalire, dove gli ospiti dell’albergo e non solo, possono gustare i piatti della cucina mediterranea o trascorrere una serata al Sunset Bar, luogo ideale per immergersi nelle atmosfere rilassate e sensuali della musica lounge. Molto più di una spiaggia privata, una tappa obbligata, un rifugio in riva al mare pet-friendly per tutti quelli che sono alla ricerca di un’oasi di tranquillità e benessere in uno degli angoli più esclusivi della Portofino Coast

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter