Vuvuart - What’s up with art on the webWarhol icona del Web

Colgo l’occasione fornita dai recenti titoli dei temi assegnati ai maturandi di quest’anno, che come tradizione diventano oggetto di lunghi dibattici mediatici, dedicando questo post ad Andy Warhol...

Colgo l’occasione fornita dai recenti titoli dei temi assegnati ai maturandi di quest’anno, che come tradizione diventano oggetto di lunghi dibattici mediatici, dedicando questo post ad Andy Warhol.
Ma non mi dilungherò molto a parlare di lui piuttosto lascerò che siano le immagini a farlo.
Andy è stato un artista che ha compreso il valore evocativo che possiede ogni rappresentazione figurativa e quello potenziale nel suo farsi moltitudine e ripetersi sotto il vaglio di mille sguardi.
Oggi nell’universo web le immagini sono organi vitali, conferiscono alla Rete anima e respiro perdendosi tra mille altre o diventando protagoniste assolute in pagine di blog personali.
Qual è l’iconografia digitale sul re della Pop Art?
Il web rende Andy Warhol eterno conferendogli nuova vita tra gli ipertesti della Rete, nominandolo protagonista assoluto perché come ha detto lui stesso :
“ La cosa più bella di una fotografia è che non cambia mai, anche se le persone ritratte lo fanno”.


Enjoy!

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta