Le tre domande da farsi prima di sposare qualcuno, secondo Barack Obama

L’ex presidente degli Stati Uniti ha qualcosa di saggio da dire su tutto, anche sulle relazioni umane intime. In questo campo, a quanto si vede, si fa valere più della politica estera

000 D46KC

MANDEL NGAN / AFP

12 Luglio Lug 2018 0725 12 luglio 2018 12 Luglio 2018 - 07:25

Meglio pensare agli affari privati. Dal momento che la sua eredità pubblica sembra sempre più fragile, l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha deciso di dedicarsi ad altro: dispensare consigli su amore e relazioni private. Come si può essere sicuri che quella che si frequenta sia davvero la persona giusta? Come si fa a capirlo? Obama, dall’alto di una relazione solida e lunga, che ha superato gli otto complicati anni alla Casa Bianca (ma chi mai – Clinton compresa – lascerebbe il proprio partner quando diventa presidente?) e le voci di un affaire con Beyoncé, può permettersi di dire la sua.

Lo rivela il suo ex direttore della comunicazione Dan Pfeiffer in un libro intitolato Yes, We (Still) Can. Dopo che il New York Times aveva pubblicato “le 13 domande da porsi prima di sposarsi”, Obama ha spiegato – da uomo pratico e sintetico – che in realtà ne bastano tre.

“Ecco i consigli che darei a chiunque: è lei/lui una persona che trovi interessante? Dovrete passare con questa persona molto più tempo che con chiunque altro per tutto il resto della vita. Non c’è niente di più importante del voler sempre sentire la sua opinione sulle cose. Vi fa ridere? E ancora: se volete figli: pensate che sarà un buon padre o una buona madre? La vita è lunga. Queste sono le cose che importano davvero nel lungo periodo”.

Potrebbe interessarti anche