ModelloL’Italia è lo Stato più inefficiente nella lotta al virus dopo la Spagna

I cinque Stati in testa sono Israele, Germania, Corea del Sud, Australia e Cina. Nella classifica europea il nostro Paese si trova al 32esimo posto su 33

I cinque Stati più efficienti contro l’epidemia di Covid-19 sono nell’ordine Israele, Germania, Corea del Sud, Australia e Cina. L’Italia, nella classifica che riguarda l’Europa, si trova al 32esimo posto su 33, mentre sul podio si trovano rispettivamente Germania, Svizzera e Austria.

Lo studio condotto dal Deep Knowledge Group, un consorzio privato internazionale coinvolto nell’high-tech, in particolare in materia di salute, si basa su parametri specifici: sicurezza sanitaria, efficienza del trattamento e livello di rischio.

Le analisi del gruppo utilizzano dati pubblici come quelli forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e della Johns Hopkins University e mostrano come alcuni paesi siano più sicuri di altri circa l’emergenza coronavirus tenendo anche conto delle loro capacità ospedaliere, delle misure introdotte, dell’ubbidienza dei cittadini ai provvedimenti e delle capacità economiche.
L’Italia, insieme all Francia, si trova quindi tra i paesi «più a rischio», oltre che tra quelli più colpiti.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta