«Raccogliere l’eredità di Sassoli»Il primo discorso di Roberta Metsola da presidente del Parlamento europeo

L’eurodeputata maltese, 43 anni, è stata eletta al primo turno con 458 voti, diventando la terza donna nella storia alla guida dell’Europarlamento. «David era un combattente per l’Europa, per noi, per questo Parlamento. Credeva nel potere dell’Ue di forgiare un nuovo percorso in questo mondo. Grazie David», ha detto all’emiciclo di Strasburgo

AP/Lapresse

La nuova presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola è stata eletta al primo turno con 458 voti. Candidata del Ppe, 43 anni, l’eurodeputata maltese è la più giovane presidente dell’Assemblea di Strasburgo e la terza donna nella storia dell’Europarlamento.

«La prima cosa che vorrei fare, come presidente, è raccogliere l’eredità che ci ha lasciato David Sassoli. David era un combattente per l’Europa, per noi, per questo Parlamento. Credeva nel potere dell’Europa di forgiare un nuovo percorso in questo mondo. Grazie David», ha detto Metsola all’emiciclo di Strasburgo, durante il suo primo discorso da presidente.