Mille e un regalo Il dono perfetto non esiste, anzi sì

Non solo bollicine e cioccolatini, ma anche fiori in una forma non usuale, viaggi (gustativi) in treno d’epoca, bottigliette molto preziose. Abbiamo tanti consigli per chi deve ancora scegliere il suo regalo di San Valentino

Palazzo di Varignana, Treno Reale

Romanticismo d’epoca a Palazzo Varignana
Una carrozza autentica datata 1921 ospita la cena ideata da chef Marco Leandri a Palazzo Varignana, un menu che va dalla capasanta scottata rosa di rapa rossa e caviale alla sfera di cioccolato al latte cremoso al pistacchio di Bronte, peperoncino e sponge al caffè. Per completare l’esperienza il pacchetto “Idillio d’amore” prevede una notte in una delle esclusive suite del resort e il trattamento benessere “Love Therapy Ritual” presso Varsana SPA, 80 minuti di autentico benessere accompagnati dall’aroma di cioccolato e dagli effetti benefici dell’olio essenziale rosa.

Palazzo di Varignana, Treno Reale | Carrozza Ristorante
Via Ca’ Masino, 611 A – Varignana, Castel San Pietro Terme (Bologna)

Un orto siciliano in dono
Adler Spa Resort è un’eco-resort di charme, affacciato sul mare, si trova nel comune di Siculiana (Agrigento), in prossimità della Riserva Naturale Orientata Torre Salsa. Qui è possibile regalare e regalarsi il pacchetto “Sicilia di Gusto”, occasione perfetta per visitare l’isola in un periodo meno turistico e caratterizzato da temperature miti e piacevoli, partecipando ad attività come un’escursione full day alle saline di Marsala seguita da una degustazione presso una delle cantine di Donnafugata, una cooking class guidata dallo chef che accompagnerà gli ospiti anche in un’esperienza “Dall’orto al piatto” alla scoperta di erbe aromatiche, agrumi e ortaggi genuini a chilometro zero, un massaggio “Sogno Siciliano” ai profumi del fico d’India. Gli ospiti, oltre a trovare in camera una bottiglia di vino siciliano come regalo di benvenuto, avranno poi a disposizione un programma di lezioni yoga e fitness quotidiane, oltre che accesso al mondo spa Aguana: piscina salina riscaldata, coperta e scoperta, piscina sportiva semi-olimpica, vasca thalasso panoramica riscaldata, sauna finlandese e bio sauna panoramiche, bagno al vapore.

Adler Spa Resort
Contrada Salsa – Siculiana (Agrigento)

©AlexFilz

Boccette preziose come gioielli
Sono quelle che contengono l’aceto balsamico di Modena prodotto dall’Acetaia Giusti, la più antica del mondo. Per la festa degli innamorati oltre a poter acquistare confezioni speciali come il Duetto, un cofanetto in legno foderato di velluto rosso contenente due degli Aceti Balsamici di Modena Igp parte della collezione storica, o, in alternativa, l’Agrodolce Bianco Giusti abbinato al Tre Medaglie d’oro Giusti, o ancora i Cioccolatini all’Aceto Balsamico, realizzati in collaborazione con mastri cioccolatieri piemontesi, è stato ideato un progetto speciale che unisce arte e gastronomia. Sabato 10 febbraio, dalle 14 alle 19, la Boutique Giusti di Milano ospiterà infatti l’artista Isabella Bersellini che realizzerà esclusive illustrazioni dal vivo, lasciandosi ispirare dal legame tra Balsamico e cibo per realizzare disegni dedicati all’amore in tutte le sue forme. A esserne omaggiati saranno coloro che si recheranno all’interno dello store di via Spadari per seguire il percorso di degustazione o acquistare i prodotti del brand.

Asporto di lusso
Il delivery milanese di cucina giapponese Aji per il giorno di San Valentino (in giapponese barentain dē) propone la Jubako Box: un elegante menu a base di sushi e sashimi racchiuso in una preziosa box a due livelli, laccata e finemente decorata. Tra gli ingredienti utilizzati troviamo il wagyu proveniente direttamente dai migliori allevamenti giapponesi, la ricciola australiana, selezionata per la peculiarità della sua carne grassa e molto apprezzata anche in Giappone, la ventresca di tonno e il caviale Royal Oscietra. Ideale da condividere, è il regalo perfetto per le coppie che desiderano trascorrere la notte più romantica dell’anno nel comfort di casa propria.

Aji
Via Piero della Francesca, 17 (angolo via Agudio) – Milano

Bollicine per brindare
Per accompagnare una cena romantica si può scegliere tra un Trentodoc Oro Rosso Riserva 2018 Pas Dosé di Cembra Cantina di Montagna, uno Chardonnay da vigne eroiche situate tra i 600 e i 750 metri slm che offre note di frutta gialla, orzo e pasticceria scandite dalla mineralità tipica del vino, oppure un Conte Vistarino 1865 Oltrepò Pavese Pinot Nero Docg dosaggio zero 2016, un metodo classico con affinamento sui lieviti di almeno sessanta mesi e che al palato si presenta fresco, sapido e vigoroso, con un perlage fine e persistente che sprigiona note floreali e agrumate. O ancora da Cantine Lvnae il Cuvée Lvnae Brut Metodo Classico 2019, una cuvée di vitigni Vermentino e Albarola collocati tra le colline di Castelnuovo Magra e il Mar Ligure affinata in bottiglia sui propri lieviti per almeno trenta mesi prima della sboccatura.

 

E come non pensare alla bollicina dell’amore per antonomasia? Lo champagne è sicuramente un regalo apprezzato e indovinato per l’occasione, ancora di più se al raffinato perlage si affianca il colore rosato. La Cuvée Rosé Laurent-Perrier racchiude tutto il romanticismo necessario, dal profumo delicato di lamponi, ciliegie e fragole all’eleganza della bottiglia, per brindisi che si abbinano perfettamente a carni di anatra e agnello, salumi, formaggi cremosi e pesce marinato.

Dessert a tema amore
Clandestino non esiste, la bakery artigianale nata come spin-off di Onest, in via Conte Rosso a Milano, propone come special della giornata di San Valentino una variazione sulla torta di rose, con polvere di lampone e confettura di frutti di bosco, mentre la pasticceria Dolcemascolo nei suoi store di Roma e Frosinone propone la Torta dell’Amore: bavarese alla fava Tonka, dacquoise alle mandorle e bavarese alle fragole, glassa rossa.

Riesce a unire in un unico dessert dolcezza, design e cinema: è Fabrizio Racca e l’opera in questione è Amóre, una rivisitazione dei courtesan au chocolat realizzati nella pasticceria di Mr Mendl in “Grand Budapest Hotel”. Quelle realizzate nella pasticceria torinese sono delle religieuse con crema di vaniglia e lampone avvolte in pasta choux e glassate con cioccolato in tinta rosa pastello, guarnite con petali di ibisco e custodi in un delizioso scrigno che richiama perfettamente le atmosfere del film di Wes Anderson.

E se la persona che volete celebrare in questa giornata segue un’alimentazione vegan, nessuna paura: le proposte della pasticceria romana Julietta Pastry and Lab sono interamente plant based. In particolare per questa occasione è possibile gustare la torta Red Velvet in formato perfetto per due persone, i macaron rossi con cioccolato e peperoncino, il semifreddo a forma di cuore con tè matcha e lampone, il tutto realizzato con ingredienti al cento per cento vegetali.

Fiori e spezie
Leggenda vuole che le spezie abbiano particolari doti afrodisiache. Vero o meno, Tutte le Spezie del Mondo ha messo a punto due regali molto originali e sicuramente apprezzati da chi ha un animo romantico e ama curare anche l’estetica dei piatti: la valigetta Flowers Bag, che contiene tre buste di fiori disidratati (cartamo, fiordaliso e lavanda) utilizzabili sia come elemento di decoro che come ingredienti alimentari, e la box I Love Flowers con all’interno petali di cartamo, calendula, fiordaliso, malva, rosa e lavanda.

Una bustina per due
Wilden herbals è la start up guidata da Nicola Robecchi, gastronomo che dopo aver studiato a Pollenzo e aver visitato le tante piantagioni di tè in Asia, ha fatto della sua passione per le piante officinali un progetto che vede nelle tisane un vero e proprio cibo funzionale con cui completare e arricchire il nostro quotidiano. Dall’amore per le erbe a quello per la propria persona del cuore il passo è breve, e la proposta pensata per l’occasione è quella di tisane in bustine predosate per due persone, ideali per essere condivise con chi si ama. Le due linee di tisane consigliate sono Remedia, per ritrovare il giusto equilibrio, e Health, utile per dare un supporto concreto all’organismo.

Ho scritto t’amo sull’etichetta
Per chi ama in mondo dell’enologia una buona bottiglia è sempre un regalo gradito, ma perché non aggiungere un tocco in più con la personalizzazione dell’etichetta? La tenuta altoatesina J. Hofstätter propone per S. Valentino, ma anche per ogni altra occasione, etichette personalizzate dei suoi cru, come il Vigna S. Urbano Pinot Nero o il Vigna Kolbenhof Gewürztraminer. Contattando [email protected] si può rendere unico il proprio vino preferito con un messaggio ad hoc, realizzando una veste originale con un nome, una data importante o una breve frase dedicata a chi si ama.

No, non abbiamo dimenticato i cioccolatini
Abbiamo solo tenuto per ultimo il lato più dolce e tradizionale, ma non per questo banale, della festa. Per il maître chocolatier Ernst Knam il cioccolato è l’elemento magico che può rendere San Valentino una festa davvero unica e grazie alla sua enorme creatività ne ha fatto l’elemento chiave di moltissime preparazioni: dalle torte a cuore (in tre versioni, disponibili anche in monoporzione: Cuore Marrone, con una base alla nocciole, mousse cioccolato gianduia fondente, inserto di caramello salato all’arancia, mousse nocciola e caffè, Cuore Tris, con base marquise, mousse ai tre cioccolati  e un inserto di gelèe ai lamponi, e Cuore di Sacher Moderna, con base Sacher, agar agar al cassis e cremoso al cioccolato) al celebre ed elegante Cuore Rovesciato realizzato in cioccolato fondente Señorita 72. Non mancano praline, con salsa al lampone e ganache al fondente, uno scrigno a cuore che racchiude dragées alla mandorla e vaniglia, e persino una Mono Single Day, con sablé alla vaniglia, cremoso al cioccolato bianco, paté di fragole e Champagne con pepe verde, per non escludere veramente nessuno dalla gioia di gustare un dolce speciale.

Charlotte Dusart ha creato una nuova capsule collection composta da due pezzi in edizione limitata, entrambi a tema postale. Il pacchetto “Lettre d’Amour” contiene una doppia sorpresa: una tavoletta di cioccolato artigianale pralinato alla nocciola con feuillantines (scaglie di tradizionali biscotti bretoni di sottilissima sfoglia avvolta otto volte su stessa e che ricorda il movimento dell’omonima danza bretone), fatta a forma di lettera, chiusa da un sigillo in cioccolato a forma di cuore rosso, e una boîte di cioccolatini a forma di cuore rosa (caramello e passion fruit), rosso (ganache al tè verde Sakura, gelée fragola e lampone) e oro (gianduia con una nocciola intera, Piemonte Igp). L’ironico “Better than Sex” invece è un cuore goloso ripieno di marshmallow al gianduia, avvolto da un pralinato alle noci pecan con caramello al cioccolato al latte.

Il maître chocolatier Andrea Slitti oltre a confermare la linea artigianale continuativa “Dillo Col Cuore”, sempre presente online e negli store fisici, ha dedicato una produzione speciale alla festa degli innamorati, i “Cuori di San Valentino”. Si tratta di un assortimento di prodotti realizzati e decorati interamente a mano, con dettagli e colori diversi di anno in anno, che esaltano il sapore e la consistenza delle materie prime di cui sono composti e che arrivano da Ecuador, Perù, Venezuela, Jamaica, Santo Domingo e Madagascar.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter