Blog di

22 giugno 1633, il giorno dell'abiura

Blog post del 22/06/2012
Parole chiave: 

«Gli consentirono di portare con sé solo la pergamena arrotolata della sua abiura. Non aveva nulla da leggere e ogni tanto ci dava un’occhiata: “ Io, Galileo Galilei, sono un autentico pezzo di merda, perché non mi rendo conto che la Terra è piatta e ha la forma di una grande frittata di cipolle, che però non si può mangiare perché è opera di Dio. Ed è immobile al centro dell’Universo”».


Questa la ricostruzione offertaci da Paolo Villaggio in Storia della libertà di pensiero. Il 22 giugno di qualche annetto fa, il 1633, Galileo riceveva definitivamente la sua sentenza. Abiura e carcere.


«La vicenda umana e intellettuale di Galileo è dominata dal tentativo di realizzare una collaborazione tra le forze dominanti della società italiana e le prospettive della nuova scienza, di trovare spazio nel mondo dell’assolutismo e della Controriforma per un lavoro scientifico libero e autonomo. Il prestigio delle sue invenzioni e scoperte e l’appoggio ottenuto da alcuni poteri politici lo convincono che le sue teorie scientifiche possano essere fatte proprie da tutto il mondo culturale italiano e dalla stessa Chiesa cattolica, all’interno della quale egli gode del resto di vari sostegni.» (Giulio Ferroni)


Godere di sostegni all'interno della Chiesa cattolica non significa di certo che si possa dire tutto il contrario di quello che predica. Ma Galileo pensava di scamparla, e pensava bene in effetti. Bastava solo ammettere di essersi sbagliati e stare un po' al fresco per convincersi ben benino di non ripetere lo stesso errore.


E chi di voi non l'avrebbe fatto? Lottare per la libertà di pensiero? È sempre stato impossibile limitarla. E quella di parola? A cosa serve davvero? Affinché tutti possano dire tutto quello che pensano? E da quando è bene dire tutto quello che si pensa, e da quando quello che si dice è davvero quello che si pensa?


«…se bene la Scrittura non può errare, potrebbe nondimeno talvolta errare alcuno de’ suoi interpreti ed espositori, in varii modi: tra i quali uno sarebbe gravissimo e frequentissimo, quando volessero fermarsi sempre nel puro significato delle parole, perché così vi apparirebbono non solo diverse contradizioni, ma gravi eresie e bestemmie ancora». (da Lettera a Benedetto Castelli, Lettere Copernicane, 1613).


Forse Galileo ha capito che parlare, sì, agire, anche, ma viversi un po' dal di dentro non fa mai male a nessuno.

 

Agata Sapienza 

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Papa Francesco chiama i genitori di Foley

Guardian: "Italiane nelle mani dell'ISIS". L'Isis nella mail inviata al GlobalPost prima della decapitazione di Foley: "Assetati del vostro sangue"

Delrio: Pensioni, nessun prelievo e 80 euro resteranno. La Ue torni a investire

Il sottosegretario di Palazzo Chigi smentisce anche l'ipotesi di una patrimoniale: "Qualcuno ha preso un colpo di sole".

Per Foley jihadisti chiesero 100 milioni di riscatto Governo Usa rifiutò

Il Pentagono: in Siria un commando della Delta Force mise in atto un’azione per salvare gli ostaggi tra cui il reporter, l’operazione non riuscì

Bachelor of Arts in Lingua, letteratura e civiltà italiana

Mai più online: una guida per chi vuole sparire dal web

Se la vita in rete vi ha stancato e desiderate la privacy di una volta, basta staccarsi. Si può fare
SHARE

Regole per vestirsi bene e avere successo nella vita

L’abito fa il monaco: il modo in cui ci si veste influenza il giudizio che gli altri hanno su di noi
SHARE

Il cannone che spara i salmoni oltre le dighe

I pesci le incontrano nel risalire la corrente dei fiumi. Un ostacolo spesso insormontabile. Finora
SHARE

L’app che ti permette di creare GIF da Youtube

Si chiama GIF Youtube e permette di lavorare sui video di Youtube. Noi l’abbiamo provata, su Youtube
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Viaggio nella prigione dorata di Pablo Escobar, il re dei narcotrafficanti

Il signore della droga colombiano, in cambio della resa, ottenne di potersi costruire una prigione. Ci ha messo una discoteca, una cascata e animali a volontà

Diete: i ricchi fanno esercizio, i poveri prendono pillole dimagranti

I meno agiati sono più obesi, soprattutto negli Usa. L’incertezza economica rende più difficile pianificare l’attività fisica e l’acquisto di cibi più salutari

Il declino dei cristiani d’Iraq: dal 1970 sono diminuiti di quattro volte

Persecuzioni, eccidi e fughe hanno ridotto in modo drastico la popolazione