Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di amontesi

di Alessandro Montesi

Biografia –

Sono nato a Fano (PU) dove ho frequentato il liceo scientifico G.Torelli. Ho proseguito gli studi presso l’università di Bologna frequentando il corso di “Economia e Finanza”. Conseguita la laurea di primo livello nel 2009 mi sono trasferito a Milano, dove ho conseguito la laurea specialista nel corso “Discipline Economico Sociali” all’Università Bocconi. Aspetto insieme a Godot il mio futuro.

 

Good night and good luck

FB: Capitalismo e Salame

Twetter: @AlesMontesi

Ritratto di amontesi

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Alessandro Montesi

Tutti i «Capitalismo e salame»

Pagine

BREAKING NEWS

Negli Usa la disoccupazione scende al 5,5%, a febbraio creati 295mila lavori

Il tasso di disoccupazione a gennaio era al 5,7%, due anni fa di poco sotto l’8 per cento

Rcs Libri accetta la trattativa con Mondadori

Il cda di Rcs Libri ha deciso di concedere a Mondadori un periodo di esclusiva per valutare nel merito l'offerta di acquisto

Escort, le intercettazioni di Berlusconi: “Stasera ho due bambine”

Sono state depositate a Bari le trascrizioni delle intercettazioni fiume effettuate dai magistrati nell'ambito del processo sulle escort

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

Un giro sulle montagne russe più veloci del mondo

Le montagne russe più veloci del mondo, negli Stati Uniti
Si chiamano “Fury 325”, arrivano fino a 150 chilometri all’ora e hanno appena passato il primo test
SHARE

Immagini di suore che si divertono

Non ci sono solo preghiere e chitarrine. Queste immagini rafforzeranno la vostra fede
SHARE

Cosa postare e cosa no: guida per non rovinarsi la vita

Usare i social network non è facile come sembra: l’idea di essere tra amici è solo un inganno
SHARE

I Lego rifanno la scena migliore di Ritorno al Futuro

Un fulmine deve colpire la torre dell’orologio della città e spedire Marty McFly nel futuro
SHARE

PRESI DAL WEB

Come nasce un capolavoro: il backstage del video di Razzi

Immagini rubate mostrano Antonio Razzi, sul lungomare di Pescara, mentre canta e balla per il suo videoclip "Famme cantà"

La politica non basta più, e Antonio Razzi diventa cantante, con "Famme cantà"

Il brano è una sorta di auto-presa in giro del discusso e discutibile politico, che riprende sue frasi diventate tormentoni e le mette in musica