Blog di

di Arcangelo Munciguerra

Cade dal balcone ma un passante la salva... con tanto di fastidiosissimo video

Blog post del 17/07/2012


Oggi internet mi ha indotto in tentazione... no, non è per la Tommasi, nè per la Minetti e neanche per le dichiarazioni shock della Began sulle ascelle del Cavaliere (...mammamia come stiamo ritornando in basso).

Lo ammetto, e me ne dolgo, oggi ho visto un filmato che mi ha reso irascibile e violento... un filmato capace di farmi montare una rabbia pazzesca... Made in USA, gira in Italia da circa 4 giorni e mostra il volo dal terzo piano di una bambina, miracolosamente salvata da un passante. Ecco, vi starete chiedendo perchè arrabbiarsi davanti ad una scena del genere... è facile, se c'è un video, vuol dire che esiste un essere che preferisce riprendere il volo di una bimba di 7 anni piuttosto che prodigarsi per salvarla...

"Non mi sento un eroe qualunque papà avrebbe fatto la stessa cosa vedendo una bimba in pericolo".

Così ha commentato il salvatore Steve St Bernard (dal nome si intuisce che fosse un predestinato), ovviamente si sbaglia perchè invece c'è chi è rimasto a riprendere il tutto... e che ovviamente si merita tutta la mia ira


Lo so, lo so bene, ora qualcuno starà pensando che queste parole non dovrebbero mai uscire dalla bocca di un giornalista, che il videoamatore in questione va benedetto perchè consegna alla storia un frammento visivo raramente ripetibile. E poi, parliamone senza nasconderci, una storia del genere fa vendere i giornali, i quali ovviamente faranno del signor St Bernard un beniamino, magari Obama ci si va a prendere anche un birra (in un pub gay all'aperto rigorosamente sotto la pioggia) e dulcis in fundo per settimane si racconterà la storia dell'angelo custode, e dell'anima buona che esiste in ognuno di noi...

Insomma un ritorno positivo, proprio grazie a quelle immagini, eppure dite quello che vi pare, ma io la telecamera l'avrei spenta e sarei corso sotto al balcone... o al massimo l'avrei poggiata su un tre piedi

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Un documento di propaganda dell’Isis in italiano

Si intitola “Lo Stato Islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare' e firmato” ed è un documento di 64 pagine con traduzioni dai materiali in inglese

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

Perché l’igiene corporale è diventata un dogma

Merito di pubblicità ossessive e della nuova urbanizzazione. Ora ci si lava sempre, forse troppo
SHARE

Le città divise: dove vanno turisti e residenti

Monumenti e piazze sono luoghi per chi visita. Chi vive in città, va altrove. La mappa lo dimostra
SHARE

La strada che affonda nel mare

In Francia un’isoletta è raggiungibile solo con la bassa marea. E hanno messo dei pali di sicurezza
SHARE

Cinque parole che in origine significavano tutt’altro

Da "casino" a "siringa", il senso era del tutto diverso, ma la storia ha deciso che cambiasse tutto
SHARE

PRESI DAL WEB

Come nasce un capolavoro: il backstage del video di Razzi

Immagini rubate mostrano Antonio Razzi, sul lungomare di Pescara, mentre canta e balla per il suo videoclip "Famme cantà"

La politica non basta più, e Antonio Razzi diventa cantante, con "Famme cantà"

Il brano è una sorta di auto-presa in giro del discusso e discutibile politico, che riprende sue frasi diventate tormentoni e le mette in musica