Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di Aconfalonieri

di Alessandro Confalonieri e Luca Buttafava

Biografia –

Alessandro Confalonieri
Dopo essermi formato come Disegnatore Industriale a Milano nel periodo post sbornia anni ottanta, dove i maestri del Design italiano imperavano - non che sia cambiato nulla visto che le cose qui sono rimaste uguali - sono partito per l’Inghilterra carico di sogni e di aspettative. Londra, la globalizzazione, la terza via, la multiculturalità, gli anni novanta, il boom economico inglese, i sogni, un Master alla Royal College of Art e molte esperienze in studi professionali della capitale inglese mi hanno cambiato e strutturato abbastanza per avere un occhio critico su quello che succede oggi giorno attorno a noi. A metà del primo decennio del nuovo millennio sono tornato in Italia con famiglia, ed ora insieme a Luca sogniamo, creiamo, pensiamo e insegnamo a progettare un futuro migliore per le aziende, per la società e per noi stessi, ancora carichi di entusiasmo come se fosse la prima volta.

Luca Buttafava
Liceo Artistico e poi Architettura al Politecnico, tutto alla Milanese. Tanti anni di Domus Academy e di DARC come Ricercatore e Coordinatore Accademico. Tanti i viaggi all’estero con altrettante esperienze professionali a stretto contatto con le aziende. La passione per la Ricerca e per la Cultura del Progetto, tanti anni di insegnamento in tante Università in Italia ed all'estero, il rapporto fisico con l’Arte del Fare e del costruire, mi hanno portato ad una visione del progetto aperta e in continua evoluzione. Senso critico e occhi ben aperti mi offrono la possibilità di cogliere quello che apparentemente non si vede. La lettura trasversale di contesti che sembrano tra loro slegati, mi permette di progettare meglio. L’intersezione con Alessandro è stata provvidenziale. Ha confermato una visione univoca e sancito una condivisione professionale densa e di spessore.

Nel 2007 Luca e Alessandro fondano a Milano INTERSEZIONI, uno studio che sviluppa prodotti e servizi considerando la conoscenza dei bisogni e i desideri dell’utente come elementi fondamentali di progetto; un processo unificante per la strategia organizzativa di un'azienda e per lo sviluppo di progetti di qualità.

sito: http://www.intersezioni.net/
blog: http://intersezioni.posterous.com/
twitter: @intersezioni

 

Ritratto di Aconfalonieri

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Alessandro Confalonieri e Luca Buttafava

Tutti i «Design Kit - Inspiration and references»

Pagine

BREAKING NEWS

Messico: caso studenti scomparsi, lascia il governatore Aguirre

Ha annunciato giovedì le sue dimissioni, per favorire l'inchiesta sulla sparizione di 43 studenti di una scuola, avvenuta un mese fa

Vertice Ue, c'è l'accordo sul clima

riduzione del 40% delle emissioni di CO2 entro il 2030

Ebola, primo caso a New York

Medico ricoverato positivo a virus, era tornato da Guinea

Come diventare un drago a usare Google

Tutti sanno servirsi del motore di ricerca, ma pochi sono in grado di farlo alla grande. Qui si può
SHARE

Sculpture by the Sea: l’arte in spiaggia a Sydney

Oltre 100 opere esposte lungo il litorale della città. La mostra outdoor che apre la primavera
SHARE

Ebola, i rischi per chi ama viaggiare

Chi gira per il mondo è spaventato, ma sbaglia: le probabilità del contagio sono molto basse
SHARE

Il primo film per i diritti dei gay è del 1919

"Diverso dagli altri" è stato distrutto dai nazisti. Resta solo l’estratto di un documentario
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

La crisi che ha cambiato Papa Francesco

La cura per le persone prima della dottrina e dei dogmi, la storia della sua vita e il momento in cui tutto è cambiato. Perché doveva cambiare

Storia di una fine: il giornale (greco) per i greci di Istanbul sta per morire

L’agonia di Apoyevmatini, una volta organo influente della comunità dei greci di Turchia, ora stampato per solo 600 famiglie è il residuo di un mondo scomparso

Tutti si sono dimenticati di Joseph Kony e del suo Lord's Resistance Army

Ci fu un tempo in cui il tema dominò i media. Ora, dopo la guerra civile in Sud Sudan, l’ebola e le atrocità di Boko Haram se lo sono scordato tutti