Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di Sversace

di Stefano Versace

Biografia –

Cresciuto a Milano, ho studiato molta letteratura e un po’ di linguistica, fino a prendere un dottorato di ricerca (due anni fa). Ho vissuto e lavorato negli anni passati in Germania (Berlino), per un breve periodo negli Stati Uniti, e in Gran Bretagna (anche se dovrei dire: Scozia, Glasgow), dove si può ancora chiedere di me con qualche successo. Tra le cose migliori che ho fatto finora c’è un database pilota di forme poetiche nelle lingue del mondo, ma soprattutto scrivere molte poesie io stesso, di cui ho pubblicato finora solo una minima parte. Tre quarti di sangue italiano e un quarto greco, frequento la Grecia da tanto tempo. Troppo per non averla ancora raccontata seriamente.

Ritratto di Sversace

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Stefano Versace

Tutti i «Diario greco»

Pagine

BREAKING NEWS

Precari della scuola, l’Italia condannata dalla Corte di giustizia Ue

La sentenza della Corte europea viene dopo i ricorsi del sindacato che richiamavano le norme europee contro l’abuso dei contratti a termine nel pubblico impiego

Ferguson, nuovi scontri nella notte. Obama: "Stop alle violenze"

Lo scorso agosto il poliziotto Darren Wilson ha ucciso il 18enne afroamericano Michael Brown

Iva, Tasi e bollo auto. Ecco tutte le altre tasse più evase dagli italiani

Oltre 130 miliardi di euro sottratti ogni anno all’Erario

Altro che Gates: il più ricco della storia è lui

Si chiamava Mansa Musa. Regalava tanto oro che, passando per l’Egitto, fece crescere l’inflazione
SHARE

L’atlante dei Paesi felici e di quelli infelici

La sperequazione della ricchezza è un male, ma quella della felicità forse è anche peggio
SHARE

Contro il declino dell’umanità boicottate “Chick chick”

La nuova canzone è un passo in avanti verso il baratro. Nel nostro piccolo, cerchiamo di impedirlo
SHARE

Jessica Minh Anh: sfilate strane per combattere la noia

In cima alla Torre Eiffel o nel Grand Canyon: la modella cerca nuovi spazi per la creatività
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Perché non fare il bersaglio umano per una ditta di paintball inglese?

Una proposta poco allettante in realtà, ma la paga è buona: 40mila sterline pro rata

L’amore ai tempi della guerra in Ucraina

Le persone si innamorano con la pace e con la guerra: un universo privato di affetti per sfuggire alle follie e alle ingerenze della geopolitica

Cosa succede nel mio villaggio, terrorizzato da Boko Haram

Attacchi quotidiani, uccisioni tremende e spaventose. Se l’obiettivo era disseminare la paura, ci sono riusciti benissimo