Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di vbassan

di Valerio Bassan

Biografia –

È l'autore dell'ebook "Tutta un'altra notizia. Spunti e strumenti per il giornalismo del domani", pubblicato nel 2013 per goWare.

Vive a Berlino, dove si è trasferito nell'intento di rielaborare il suo concetto di locale. Qui ha fondato e dirige "Il Mitte | Quotidiano online per italofoni" e collabora con diverse testate online - tra cui Linkiesta - scrivendo di digitale, comunicazione, esteri, musica, e sport.

The function of the imagination is not to make strange things settled, so much as to make settled things strange.

Sito ufficiale/Contattami

Ritratto di vbassan

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Valerio Bassan

Tutti i «Dischaunt»

Pagine

BREAKING NEWS

Barbara Berlusconi e Pippo Inzaghi? Gli avvocati smentiscono: “Nessun flirt”

Le voci di una liaison tra l’allenatore del Milan e la figlia di Silvio Berlusconi sarebbero infondate. I legali minacciano querele

Contro il declino dell’umanità boicottate “Chick chick”

La nuova canzone è un passo in avanti verso il baratro. Nel nostro piccolo, cerchiamo di impedirlo
SHARE

Jessica Minh Anh: sfilate strane per combattere la noia

In cima alla Torre Eiffel o nel Grand Canyon: la modella cerca nuovi spazi per la creatività
SHARE

Storia dei prodotti domestici: una guida visuale

I processi chimici trasformano le materie prime dell’agricoltura in tutt’altro. Ecco come fanno
SHARE

Consigli rinascimentali per scegliere la donna giusta

Li abbiamo estratti dai "Ricordi" di Giovanni di Pagolo Morelli, che morì nel 1444. Sono molto saggi
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Perché non fare il bersaglio umano per una ditta di paintball inglese?

Una proposta poco allettante in realtà, ma la paga è buona: 40mila sterline pro rata

L’amore ai tempi della guerra in Ucraina

Le persone si innamorano con la pace e con la guerra: un universo privato di affetti per sfuggire alle follie e alle ingerenze della geopolitica

Cosa succede nel mio villaggio, terrorizzato da Boko Haram

Attacchi quotidiani, uccisioni tremende e spaventose. Se l’obiettivo era disseminare la paura, ci sono riusciti benissimo