Blog di

di Valerio Bassan

Un'arte tira l'altra: da Dylan a McCartney, ecco i musicisti pittori

Blog post del 21/01/2012

Musica e pittura. C'è un fil rouge che unisce queste due arti, apparentemente così diverse tra loro? Sembra proprio di sì, almeno a giudicare dal gran numero di musicisti che si sono cimentati, durante la loro carriera, con pennello, tavolozza e cavalletto. "La pittura trasforma lo spazio in tempo, la musica il tempo in spazio" diceva lo scrittore austriaco Hugo von Hofmannsthal. Aveva ragione: dipingere e suonare sono due modi di espressione talmente distanti che, ad un certo punto, diventano complementari, quasi fossero lo yin e lo yang di una stessa unità.

Qualche esempio? Tra i musicisti-pittori ci sono alcuni "insospettabili". Bob Dylan, che predilige colori accesi e tratti decisi e ha presentato la sua prima personale proprio in Italia, a Torino. Ron Wood degli Stones, che ama ritrarre i compagni di palco Jagger e Richards. O Marilyn Manson che, nella tranquillità della sua abitazione, si dedica ad un ben poco satanico acquarello. E ancora David Bowie, Grace Slick, John Mellencamp, Syd Barrett, Joni Mitchell, Tim Armstrong e altri ancora. Tutti, quando finiscono di suonare, prendono in mano il pennello. Con un'eccezione: Joseph Arthur, cantautore di Akron, Ohio, che realizza i suoi quadri direttamente sul palco, mentre canta e suona.

 

Bob Dylan

 

David Bowie

 

Ronnie Wood (Rolling Stones)

 

Marilyn Manson

 

Joseph Arthur

 

Grace Slick (Jefferson Airplane)

 

Dee Dee Ramone (The Ramones)

 

John Lennon

 

Tim Armstrong (Rancid)

 

Paul Mc Cartney

 

Paul Stanley (Kiss)

 

John Mellencamp

 

Paul Simonon (The Clash)

 

Roger "Syd" Barrett

 

COMMENTI /

Ritratto di Anonimo
Sab, 21/01/2012 - 21:45
e andy dei bluvertigo dove lo metti ? e le sculture di pj harvey ? tutti gli artisti sono artisti totali, sarebbe interessante fare un quadro con nomi più underground e recenti cmq bella idea
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Reyhaneh Jabbari è stata impiccata in Iran

Nel 2009 la donna era stata condannata per l'uccisione, avvenuta nel 2007, di un uomo che la voleva violentare, un ex dipendente dell'Intelligence iraniana.

Niente evasione fiscale per Dolce e Gabbana, la Cassazione li assolve

Agli stilisti veniva contestata la presunta evasione fiscale che sarebbe stata realizzata, secondo l'inchiesta, con una 'estero-vestizione'

Attacco a un checkpoint egiziano nel nord del Sinai: almeno 25 morti e 26 feriti

Almeno 25 persone sono rimaste uccise, e 26 ferite, in un attacco al checkpoint presidiato dall'esercito egiziano a Karm al-Qawadeis, nel Sinai del nord

Quanto è peggiorato il vostro udito?

Un video che è, al tempo stesso, un test per l’udito: ascoltate i segnali fin dove li percepite
SHARE

Lo strano percorso: come viaggiano i dati in rete

Dal pc fino a un altro pc, passando per router e server: il giro del mondo dei dati in Internet
SHARE

Il primo tweet della Regina d’Inghilterra

Elisabetta II, all’età di 88 anni, ha twittato, con tanto di firma. È la prima volta che succede
SHARE

Come diventare un drago a usare Google

Tutti sanno servirsi del motore di ricerca, ma pochi sono in grado di farlo alla grande. Qui si può
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

La crisi che ha cambiato Papa Francesco

La cura per le persone prima della dottrina e dei dogmi, la storia della sua vita e il momento in cui tutto è cambiato. Perché doveva cambiare

Storia di una fine: il giornale (greco) per i greci di Istanbul sta per morire

L’agonia di Apoyevmatini, una volta organo influente della comunità dei greci di Turchia, ora stampato per solo 600 famiglie è il residuo di un mondo scomparso

Tutti si sono dimenticati di Joseph Kony e del suo Lord's Resistance Army

Ci fu un tempo in cui il tema dominò i media. Ora, dopo la guerra civile in Sud Sudan, l’ebola e le atrocità di Boko Haram se lo sono scordato tutti