Blog di

Alessandra di Canossa

Pisapia, per favore, fate un sito dell'Area C a prova di bionda!

Blog post del 18/07/2012
Parole chiave: 

Ho cercato di acquistare un ticket per l'area C di Milano questo pomeriggio.

Ora, sarà forse la canicola estiva o forse la mia condizione di donna, per di più bionda, insomma l'operazione si è rivelata abbastanza semplice. Infatti… Troppo!

Sono voluta andare sul sito del comune di Milano – Area C perché volevo fare la tecnologica, pagando il ticket on line con carta di credito al posto che andare dal buon vecchio tabaccaio che invece non tradisce mai!

Clicco sull'acquisto del ticket giornaliero da 5€, proseguo, pago, e mi danno un Pin. Bene, dico, io, attiviamolo. Anche se forse non devo entrare nei varchi oggi, intanto lo attivo così non rischio di dimenticarmelo, tanto sono davanti al computer! Infatti, nella mia testa evidentemente obnubilata dalla mancanza della siesta post-prandium, penso “lo attivo, poi appena passerò al varco, le intelligenti telecamere dell'Area C mi riconosceranno o così sarà finita lì.”

Sbagliato: mi sorge il dubbio atavico che il ticket ormai attivato sia valido solo per oggi, chiamo quindi il numero verde sul sito che mi rimanda al numero del Comune di Milano. Mi risponde una gentile signorina, la quale mi spiega che no, siccome l'ho attivato, è valido solo fino alle 23.59 (!!!) del giorno di attivazione.

Ahhhh – dico io, bene, ma scriverlo no????
Lei mi dice che c'è scritto nelle istruzioni sul sito:

In questo pot-pourry di colori, font grandi poi piccoli, righe evidenziate e quant' altro, in effetti, non aveva mica tutti i torti! “L’ingresso giornaliero permette l’accesso all’Area C più volte purché nell’arco della stessa giornata”.
Ma non specifica che è la stessa giornata dell'acquisto del ticket, quindi, mi chiedo: dato che viviamo su internet, ti mandano anche una bella mail in cui avvisano dell'attivazione del tuo ticket, non potrebbero scrivere anche l'orario e la data di scadenza???

Così è a prova di bionda!

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di capspif
Mer, 18/07/2012 - 17:13
capspif
sempre meglio di quelli che alla torretta dei parcheggi, che cmnq è il modo più facile e comodo per pagare l'Area C, immettono la targa senza controllare che sia la loro e scoprendo, ovviamente il giorno dopo, che non era la loro...
SHARE
Ritratto di Marco F.
Mer, 18/07/2012 - 19:01
Marco F.
Se la stessa cosa la facesse un'azienda privata nella vendita di prodotti e servizi verrebbe immediatamente bloccata e multata... la chiarezza e la trasparenza sono alla base nell'uso del web.
SHARE
Ritratto di Alessandro
Mer, 18/07/2012 - 19:45
Alessandro
Alessandra, fai come ho fatto io: se disponi del telepass, dal sito dell'omonima azienda puoi abilitare la tua macchinetta a fare in modo che Area C venga pagata in automatico quando passi i varchi. E non ci pensi più!
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Afghanistan, tre soldati della Nato sono stati uccisi in un attentato a Kabul

Venti i feriti, tra militari e civili. L’attacco è stato rivendicato dai talebani

«Sconto» per Berlusconi: alla ex moglie Veronica 36 milioni in meno

La Corte d’appello di Milano rivede la cifra percepita dall’ex moglie durante la separazione: troppi per i giudici i tre milioni al mese ricevuti, ora sono due

Milano: coppia cade da settimo piano, un morto

La ragazza è morta, mentre il giovane si trova ricoverato in gravissime condizioni

Quanto tempo ci vuole per finire un libro?

Una classifica di libri basata sulla loro durata (che dipende molto dalla loro lunghezza)
SHARE

Quando i Beatles divennero personaggi di un cartone

Negli anni ’60 scoppiò la mania, tanto da diventare protagonisti di una serie di cartoni animati
SHARE

Per quello che vale: il costo dell’estrazione mineraria

Una serie fotografica mostra il costo ambientale a fronte del prodotto (scarso) delle miniere
SHARE

Come imparare un discorso a memoria senza errori

Un metodo antico come il mondo, o almeno come i discorsi pubblici, raccontato in un’infografica
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Come imparare il self-control fin da piccoli

L’esperimento del marshmallow e i bambini (chi riesce a non mangiarlo avrà una vita migliore, pare) e l'educazione: il controllo di sé può essere insegnato

Morire in montagna: la maledizione del Monte Bianco

Ogni anno 30mila escursionisti provano ad arrivare fino in cima, con un numero spaventoso di incidenti. Colpa dell'impreparazione e della mancanza di rispetto

Come avere successo nella Silicon Valley senza provarci nemmeno

È la storia di Seth Bannon e dei suoi errori nella guida della sua startup. E del fiume di milioni che gli hanno dato senza nemmeno fare un controllo