Blog di

di Andrea Tavecchio

Le conseguenze per l'Europa di una seria recessione

Blog post del 8/06/2012
Parole chiave: 

Quelllo qui sotto de l'Economist è un grafico che parla da solo per chi come me crede che l'uscita dall'Euro sia una suggestione folle perché ci porta verso una terra sconosciuta dovuta ad un fattore da non sottovalutare mai. La giusta paura, di famiglie ed imprese, per gli scenari che non si capiscono. Sarebbe il blocco di consumi ed investimenti e quindi recessione sicura.



Per fortuna questo articolo (vedi qui) lo leggeranno nelle Cancellerie (e nelle banche) a Londra come Berlino e Parigi. Basta giocare a poker con le recessione, non si salva nessuno se si perde il controllo. Per prime le banche francesi tedesche e inglesi. Sarebbe follia pura, come pensare (e tanti lo pensavano) che la guerra risolvesse i problemi europei nel 1914. Vi ricordate? 

twitter @actavecchio

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&mirco negativi scarabocchi smemoranda

 

Le lettere ipocrite degli uomini che picchiano le donne

Una Ong ha raccolto in un libro i messaggi dei mariti/compagni pentiti. Le violenze, poi, non sono finite

La prima trasfusione avvenne con sangue d’agnello

Quando la medicina era ancora alchimia, e ci si chiedeva se ricevere sangue potesse alterare il carattere

YouTube e il piccolo mondo antico della Cantafiabe

L’incanto dell’infanzia rivive in un canale in cui una ragazza, dal divano di casa sua, canta e interpreta le Fiabe Sonore

Il rimedio degli antichi egizi per curare l’hangover

Ritrovato tra i papiri di Ossirinco, è basato su un utilizzo bizzarro delle foglie di Danae racemosa

PRESI DAL WEB

Nobraino sulla strage dei migranti: “Acque pescose questa estate”

Il passo falso della band riminese costa caro: banditi dal Controfestival del Primo Maggio, rischiano tutta la carriera. La battuta ha fatto infuriare i fan