Blog di

di Luca Pautasso

L'orgoglio del generale Tricarico: restituisce la Legion d'Onore dopo la risata di Sarkò

Blog post del 25/10/2011

Il generale Leonardo Tricarico, ex capo di Stato maggiore dell'Aeronautica, ha restituito oggi alla Francia la "Legion d'Honneur", la Legion d'Onore, ordine cavalleresco istituito da Napoleone Bonaparte nel 1802, nonché una delle più prestigiose onorificenze francesi. L'alto riconoscimento gli era stato assegnato per il ruolo svolto durante il conflitto in Kosovo.

Un gesto, quello di Tricarico, con cui l'alto ufficiale italiano ha voluto protestare contro «l'irriguardoso comportamento» del presidente francese Nicolas Sarkozy l'altro giorno a Bruxelles, durante il siparietto ridanciano con la collega tedesca Angela Merkel.

Generale di Squadra Aerea, Tricarico è nato a Tione di Trento il 9 settembre 1942. Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica si è arruolato in Aeronautica Militare frequentando, dal 1961 al 1964, l'Accademia Aeronautica prima a Nisida e poi a Pozzuoli. Nel corso di oltre quarantatre anni di carriera ha svolto numerosi incarichi in Italia ed all'estero. Alla luce della sua straordinaria competenza e professionalità, è stato chiamato a svolgere il ruolo di consigliere militare di tre diversi presidenti del Consiglio: Massimo D'Alema, Giuliano Amato e Silvio Berlusconi.

Oggi Tricarico, come riferiscono le agenzie di stampa, ha restituito la Legion d'Onore all'ambasciatore francese in Italia, insieme ad una lettera nella quale ricorda di aver ricevuto dal presidente Jacques Chirac una onorificenza «della quale - scrive - sono oggi costretto a privarmi con rammarico e dispiacere di fronte al comportamento irriguardoso dell'attuale Presidente francese nei confronti dell'Italia».

La lettera si chiude con un post scriptum in cui Tricarico ricorda un aneddoto legato proprio al cognome di monsieur le Président. «Il 25 novembre 1916 il nostro leggendario aviatore, il capitano Francesco Baracca, abbatté il ricognitore austro-ungarico del tenente Kalman Sarkozy, che fu preso prigioniero. Pur essendo incerto il legame di parentela di quell'aviatore ungherese con l'attuale Presidente, l'episodio indica che gli Italiani - affrancati dalle peculiarità di un sistema che tarpa loro le ali - sanno vincere le loro battaglie. Anche quando di fronte abbiamo un Sarkozy».

Una stoccata di fioretto elegante ma letale. Dritta al cuore. Come solo un ufficiale "vecchio stampo" sa ancora fare.

COMMENTI /

Ritratto di Daniel Colm
Mar, 25/10/2011 - 19:40
Daniel
Capisco il gesto, ma non riesco a valutare quanto l'aneddoto alla fine nel post scriptum. Non è che scade nel personale? Il suo gesto si rivolge a un'istituzione, che è il presidente francese, tanto che rinuncia all'onorificenza nonostante fosse stata consegnata da un'altra persona, ma poi l'aneddoto fa precisamente riferimento all'attuale presidente. Il mio gusto personale mi fa pensare che potesse risparmiarselo. Per il resto rendo onore al gesto.
SHARE
Ritratto di Michele
Mar, 25/10/2011 - 20:06
Michele
Capisco il rammarico di un uomo che ha servito degnamente il proprio paese come il Gen. Tricarico, ma alla fin fine riceviamo cio' che abbiamo seminato, o meglio, cio' che ha seminato l'attuale presidente del consiglio.
SHARE
Ritratto di filippo
Mer, 26/10/2011 - 17:40
filippo
Certo perchè il debito pubblico l'ha creato l'attuale presidente del consiglio...per pietà...
SHARE
Ritratto di gigi
Dom, 06/11/2011 - 18:14
gigi
In quanto a politica estera, è da quando abbiamo perso la seconda guerra mondiale che non c'è più una classe politica con gli "attributi" non sto qui a dire o elencare quanti episodi possono far da esempio alla indiscutibile sottomissioni dei nostri governati (di centro, di destra e di sinistra) non solo nei confronti dell'america, ma anche nei confronti di inghilterra e francia (i tedeschi sono in confronto dei gentiluomini), Berlusconi è solo l'ultimo di una lunga lista. Per questo vorrei un moto d'orgoglio di tutti noi italiani non solo per venir fuori dalla palude, ma per far ingoiare a quei presuntuosi, arroganti, indisponenti e superbi francesi, tutti i rospi del mondo.
SHARE
Ritratto di Paolo S
Mar, 25/10/2011 - 20:31
Paolo S
Sarkó non é un gran bell'esempio, ma non possiamo pretendere che si faccia prendere in giro da GHE PENSI MI, x quello siamo bastati noi...
SHARE
Ritratto di Recte
Mar, 25/10/2011 - 21:17
Recte
Il gen. Tricarico mi inorgoglisce
SHARE
Ritratto di Assunta Scarfo
Mer, 26/10/2011 - 00:49
Assunta Scarfo
Il gesto dell'Ufficiale mi sembra proprio fuori luogo, non mi sento offesa, ha riso di lui non degli Italiani. Il Berlusconi questo si e' meritato e si merita. E' disgustoso assistere a critiche negative nei confronti dell'Italia solo per colpa di un Berlusconi che ha fatto, e continua a fare, solo i fatti suoi e quelli degli amici intimi ricolizzandoci agli occhi del mondo.
SHARE
Ritratto di Carlo
Mar, 25/10/2011 - 21:21
Carlo
Approvo al 100% il Generale Tricarico. La gioia maligna con cui gli oppositori di Berlusconi hanno accolto quella che è stata un offesa pubblica non solo a lui, ma all'Italia che a seguito di libere elezioni lui rappresenta, è una cosa vergognosa e desolante.
SHARE
Ritratto di wikipolis
Mar, 25/10/2011 - 21:49
wikipolis
Onore al Generale Tricarico. Il fatto che Berlusconi meriti o meno rispetto è assolutamente irrilevante. Mounsieur Sarkozy rappresenta (chiaramente male) 66 milioni di francesi. Frau Merkel 80 milioni di tedeschi. O hanno compiuto un'imperdonabile grossolanità, errore individuale indegno di diplomatici di basso rango (figuriamoci di capi di stato) oppure, per come funzionano le relazioni internazionali, siamo autorizzati a pensare che 144 milioni di Franco-Tedeschi hanno dato loro mandato di insultare il rappresentante del nostro paese, prescindendo naturalmente dal fatto che ce ne sentiamo o meno rappresentati, cosa che non spetta loro stabilire. Siccome la seconda ipotesi è inconcepibile, la prima dev'essere vera. Tutte le ipotesi intermedie sono, per forza maggiore, riconducibili alle due ipotesi pure summenzionate.
SHARE
Ritratto di trabucco
Ven, 28/10/2011 - 11:41
trabucco
Sarkosy non rappresenta 66 milioni di francesi ma solo una parte, la gente ricca che sa solo sfruttare i lavoratori. Berlusconi è dello stesso stampo.
SHARE
Ritratto di trabucco
Ven, 28/10/2011 - 11:41
trabucco
Sarkosy non rappresenta 66 milioni di francesi ma solo una parte, la gente ricca che sa solo sfruttare i lavoratori. Berlusconi è dello stesso stampo.
SHARE
Ritratto di gpo
Mar, 25/10/2011 - 22:05
gpo
se Sarko' vuole guerra mediatica, e guerra sia. Bravo, bravissimo mio caro Generale, hai fatto onore anche a noi italiani d'America (e siamo tanti ).
SHARE
Ritratto di roberto
Mar, 25/10/2011 - 23:35
roberto
finalmente un vero italiano che difende la Patria!
SHARE
Ritratto di Aniene
Mar, 25/10/2011 - 23:44
Aniene
gesto inutile ... il mondo ride e la colpa è sua se ride , non nostra che permettiamo ad un incapace di stare al governo . Incapace che ci ha devastato al punto tale da renderci ridicoli agli occhi degli altri . Sai cosa gliene frega a Sarkozy dell'onorificienza di Tricarico , se la starà ridendo a crepapelle di un paese sottosviluppato e insolvente come l'Italia .
SHARE
Ritratto di Riccardo
Mer, 26/10/2011 - 09:16
Riccardo
certo se gli Italiani fossero tutti come te, il gesto del Generale Tricarico sarebbe inutile ma, dato che gli scemi fortunatamente siete in pochi , quello che ha fatto il Generale inorgoglisce tutti gli Italiani degni di questo nome
SHARE
Ritratto di alberto
Mar, 25/10/2011 - 23:57
alberto
Chissà se la legion d'honneur la restituirà anche Claudio Scajola che l'ebbe solo per il merito, quando era ministro, di aver firmato contratti per le centrali nucleari. E adesso magari ci toccherà pagare le penali.
SHARE
Ritratto di Stefano
Mer, 26/10/2011 - 00:24
Stefano
Il giorno in cui gli italiani smetteranno di avere reazioni scomposte sarà un bel giorno. E' una donchisciottata, che sarebbe stata di un'eleganza demodé e rigida (ma pur sempre eleganza) se non avesse portato appresso quella chiusura ridicola. Gli italiani le ali se le sono tarpati da soli - sempre - per primi (come da soli se le sono sempre fatte ricrescere). Berlusconi non ce l'hanno regalato i Francesi. Anzi, possiamo dire che noi, inaugurando la degenerazione delle democrazie europee, abbiamo regalato quella faccia da schiaffi di Sarkozy alla Francia, prima abituata a ben più seri uomini di stato. In ogni caso, ora le ali se le sta tarpando l'Europa tutta, noi siamo solo l'avanguardia verso il burrone. Se devo inorgoglirmi per un militare, mi spiace, ma penso ancora al comandante Parri, eroe della prima e della seconda guerra.
SHARE
Ritratto di claudia_c
Mer, 26/10/2011 - 01:19
claudia_c
Potevano certo risparmiarselo il siparietto diretto con tutta evidenza alla validità della parola di Berlusconi e non certo all'Italia, tanto che è stato ribadito da quali istituzioni e organi e poteri si attendessero le risposte. Il gesto dell'ufficiale mi pare piuttosto fuori di luogo, perché l'onorificenza è stata a lui concessa da un altro presidente e Sarkozy non rappresenta la Francia di tutti i tempi. La chiusura, poi, così personale, mi pare di un tale cattivo gusto da rendere anche il suo gesto privo di qualsiasi valore. PS qualcuno qui ha scritto che gli avversari di Berlusconi avrebbero gioito di quel disprezzo insito nel siparietto.Lo avviso che, al contrario, molto ci ha rattristato.
SHARE
Ritratto di Ternavaxus
Mer, 26/10/2011 - 01:22
Ternavaxus
In una sala del Museo Storico della Cavalleria di Pinerolo (Torino) sono esposte le due spade che furono impiegate, il 15 agosto 1897, nel duello tra il Principe Vittorio Emanuele di Savoia-Aosta Conte di Torino e il Principe Enrico d’Orleans, dopo che quest’ultimo, per i fatti della battaglia di Adua, aveva accusato gli Italiani di viltà e offeso l'onore del Regio Esercito italiano. Il duello fu vinto dal Conte di Torino. Paragono l'alto gesto del gen. Tricarico con quanto fece il Conte di Torino: finalmente si cerca di difendere l'onore della Patria.
SHARE
Ritratto di claudio
Mer, 26/10/2011 - 08:54
claudio
eroici generali dei tempi di pace, se non fosse che tutte le piazze son dedicate a generali che le guerre le hanno perse sarebbe da assegnarne una pure a costui per lo sprezzo del pericolo ... e del ridicolo.
SHARE
Ritratto di mobileri
Mer, 26/10/2011 - 09:23
mobileri
certo un gesto come quello del Generale Tricarico, sarà poco apprezzato dalla generazione deò dollaro e dell' euro facile
SHARE
Ritratto di Massimo
Mer, 26/10/2011 - 11:17
Massimo
Approvo pienamente il gesto compiuto dal generale Tricarico. Per risollevare l'Italia occorre inanzitutto risollevare l'immagine che noi stessi abbiamo del nostro paese.
SHARE
Ritratto di Alexo82
Mer, 26/10/2011 - 11:57
Alexo82
UN MITO. SEMPLICEMENTE UN VERO E REALE MITO. Onore al gesto ed Onore al post scriptum. Il rispetto che i Francesi non conoscono va oltre Berlusconi o le persone singole.
SHARE
Ritratto di GIORGIO CECERE
Mer, 26/10/2011 - 12:48
GIORGIO CECERE
CHE NE SA' LA GALLINA (FRANCIA)..DI QUELLO CHE PASSA NELLA TESTA DELL'AQUILA (ITALIA) GENERALE ......."AGLI ORDINI".........ORGOGLIOSO DI ESSERE UN MILITARE ANCHE IO.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 26/10/2011 - 14:20
Forse e' giunta l'ora di alzare il velo sulla Tragedia di Ustica, senza avere riguardi verso nessuno, vicini e lontano. Fare questo significa far vedere che l'orgoglio Italiano va oltre le dispute personali, B.ni contro S.zy/M.el., e che dobbiamo e avere il rispetto che ci spetta, il passato e' il passato, adesso lo dobbiamo fare per il nostro futuro.
SHARE
Ritratto di Pierfrancesco del Mercato
Mer, 26/10/2011 - 20:43
Pierfrancesco del Mercato
Questo presupporrebbe uno Stato Maggiore ed una magistratura con la stessa spina dorsale di Tricarico
SHARE
Ritratto di cristian 79
Mer, 26/10/2011 - 14:46
cristian 79
Cari signori che ancora giustificate le figure di m.............. altrui,prendete esempio da un generale che c'ha gli attributi,come del resto anche moltissimi altri italiani semplici cittadini.Perciò finitela co sta manfrina perchè fate ridere quanto Sarkò,e sebbene il nostro presidente del consiglio ha fatto qualche figura non proprio degna del ruolo,questo non giustifica nessuno a ridere dell'Italia e degli italiani.Capisco che a prescindere per voi siccome comanda il cavaliere gli altri hanno sempre ragione,ma non vi sentite un pò offesi da italiani?Sarkozy è un finto furbo,perchè questa strategia da lui attuata per rimarcare ancora una volta la"grandeur" francese,non funzionerà perchè i guai delle sue banche e tra un pò anche del rating,non spariranno con le sue buffonate create ad arte per buttare la m...addosso agli altri e distogliere cosi l'attenzione.Chiedete ai banchieri franco tedeschi se ridono tranquilli come i loro due governanti.
SHARE
Ritratto di Max
Mer, 26/10/2011 - 14:57
Max
La risata di scherno, a mio avviso più che meritata, era rivolata a B. e non all'Italia. Prima di fare gli offesi dovremmo considerare gli innumerevoli atteggiamenti offensivi e di poco rispetto avuti dal nostro Pres. del cons. nei confronti dei vari capi di stato e politici esteri come la recente batutta sulla Merkel che i generali esteri hanno avuto il buon senso di ignorare.
SHARE
Ritratto di ferruccio
Mer, 26/10/2011 - 16:10
ferruccio
La penso esattamente come te!
SHARE
Ritratto di Luca Pautasso
Mer, 26/10/2011 - 15:06
Lpautasso
Gentile Max, dell'ipotetica battuta del premier non esistono riscontri se non "rumors" e voci ripescati non si sa bene dove e come da una testata. Sarà anche per quello che i giornali esteri non ne hanno parlato. Quelle risate di scherno verso l'Italia, invece, sono andate in mondovisione. E non c'è nessuna considerazione politica che possa giustificarle
SHARE
Ritratto di Heinz
Mer, 26/10/2011 - 15:31
Heinz
Bravo generale! Sarkozy e Merkel si sono comportati con la stessa classe di due ragazzini che prendono in giro un compagno disabile. Chi si deve vergognare?
SHARE
Ritratto di aldo quadrani
Mer, 26/10/2011 - 16:28
aldo quadrani
Finalmente qualcuno che difende la nostra Patria. Complimenti Generale.
SHARE
Ritratto di domanda
Mer, 26/10/2011 - 17:44
domanda
Gentile dott. Pautasso, la ringrazio per questa storia che restituisce dignità alla reputazione degli uomini delle nostre istituzioni. Vorrei farle però una domanda. Mi dicono che la Legion d'Onore comporterebbe anche un premio di 50mila euro circa. Può confermarmelo e anche precisare se il gen. Tricarico ha restituito tale somma? Grazie mille.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 26/10/2011 - 17:45
Il patriottismo deve essere un vizio dei Tricarico, a quanto sembra: http://www.youtube.com/watch?v=Ns6uwRRvWoU
SHARE
Ritratto di franco44
Mer, 26/10/2011 - 18:13
franco44
BRAVO, BEN FATTO. Speriamo sia un esempio anche per altri.
SHARE
Ritratto di gigi bologna
Mer, 26/10/2011 - 18:43
gigi bologna
bravo GENERALE.... questi personaggi che si sono sentiti offesi dal tuo gesto non meritano nemmeno di essere commentati... che vadano in francia!!!!!!!!!!!!
SHARE
Ritratto di Bigwolf- MSU KFOR
Mer, 26/10/2011 - 19:32
Bigwolf- MSU KFOR
Ho avuto il piacere e l'onore di avere il Signor Generale quale Superiore diretto. La mia penna è poca cosa per descrivere questo Ufficiale, che ha avuto sempre il grande merito di comportarsi primaditutto da Uomo e poi da Ufficiale di altissimo rango. Come ho avuto modo di dirglielo di persona, sono orgoglioso di aver servito l'Istituzione ai Suoi ordini.
SHARE
Ritratto di Gabriele
Mer, 26/10/2011 - 20:03
Gabriele
Bravo al gen Tricarico, e bravo a Pautasso che ne ha parlato.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 26/10/2011 - 21:48
Grande...
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 26/10/2011 - 22:39
A priscindere da Berlusconi etc....etc...il Gen. Tricarico entra a far parte dei miei MITI, Generale i miei complimenti, sicuramente siamo messi male ed abbiamo i nostrio problemi interni, ma nessuno si può permettere di sbeffeggiarci tutti, quindi un grand COMPLIMENTI al Gen Tricarico!!!!!
SHARE
Ritratto di roberta
Gio, 27/10/2011 - 08:51
roberta
grande wikipolis! Non avrei saputo dirlo meglio. I nostri politici in carica sono nostri e ce li giudichiamo noi... grande uomo, il generale Tricarico.
SHARE
Ritratto di domenico
Gio, 27/10/2011 - 09:02
domenico
anche in questi commenti l'italia si commenta da sola. Gesto da gran patriotta Generale, agli ordini...... Aiutante Domenuci Anfuso
SHARE
Ritratto di Antonio Belcastro
Gio, 27/10/2011 - 15:06
Antonio Belcastro
BRAVISSIMO GENERALE. NON CI SON PAROLE DA AGGIUNGERE
SHARE
Ritratto di LuCa
Gio, 27/10/2011 - 18:34
LuCa
Bravo Generale. Ma poi......da che pulpito; non abbiamo ancora smesso di ridere da quando abbiamo saputo con chi si e' risposato.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Gio, 27/10/2011 - 19:07
probabilmente sarko ridacchiava pensando al petrolio libico che ci ha fregato
SHARE
Ritratto di Anonimo88
Ven, 28/10/2011 - 11:09
Anonimo88
Sarkozy, der Jude!.... Dieser Zwerg sollte lieber einfach das Maul halten!
SHARE
Ritratto di Anonimo
Ven, 28/10/2011 - 14:04
Il Gen. Tricarico ha ricevuto una onoreficenza dal Popolo Francese. Non capisco cosa centri questo con l'atteggiamento, poco galante, dei due presidenti nei confronti del nostro Primo Ministro. Come francesce non potrei che deplorare il comportamento di Sarkosy ma, ben peggio, mi sentirtei offeso dal gesto del Generale,
SHARE
Ritratto di Giovanni
Sab, 29/10/2011 - 11:28
Giovanni
Grazie Generale, hai rappresentato il vero orgoglio Italiano. Dalla Sicilia un grande ringraziamento.
SHARE
Ritratto di Daniele
Sab, 29/10/2011 - 11:37
Daniele
Ecco l'orgoglio italiano! Posso plaudire al gen. Tricarico per la scelta che condivido pienamente!!!! Personalmente mi sono sempre stati sulle p---e i francesi, nazionalisti convinti, intenti di primeggiare il loro paese con mezze farse e verità. Fate pena! NOI italiani abbiamo il miglior, vino, la miglior cucina, la pizza, il paese più bello del mondo che ha sempre accolto moltissimi di voi, i migliori eserciti, i reparti, le migliori forze di polizia. Le migliori pattuglie acrobatiche e le migliori compagnie aeree! A voi resta un mezzo champagne scadente, la Bruni e la baguette.... devo continuare?
SHARE
Ritratto di Anonimo
Dom, 30/10/2011 - 16:43
Il Generale avrebbe dovuto indignarsi conche ci rapprenta nel mondo indegnamente:Sono certo che chi nel monto segue le vicende italiane è consapevole della differenza tra la gente italiana e che per il momento la rappresenta politicamente.
SHARE

Pagine

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Vaticano, Papa Francesco nomina il nuovo camerlengo

Il successore del cardinale Tarcisio Bertone è il francese Jean-Louis Tauran. 71 anni, è il presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso

Per 48 milioni di italiani Natale e Capodanno senza vacanze

A lanciare l’allarme sugli effetti della crisi è federalberghi. Secondo lo studio solo 11,8 milioni di italiani faranno una vacanza durante le festività

Legge di Stabilità, all’alba il Senato approva il maxiemendamento

Via libera da parte di Palazzo Madama alla fiducia posta dal governo. I voti favorevoli sono 162, i no sono 37, nessun astenuto

Lo stile di cinque grandi registi in un video

Con solo immagini di stock, ricreare Wes Anderson, Malick, Fincher, Cuaron e Tarantino
SHARE

I miti sulle malattie invernali

Non è vero che l’alcol scalda e soprattutto non è vero che a uscire coi capelli bagnati ci si ammala
SHARE

L’altra volta che Hollywood ha ucciso Kim Jong

Kim Jong-Il ucciso in Team America
In “Team America” gli autori di South Park avevano già ammazzato un leader nordcoreano: Kim Jong-Il
SHARE

Il sessismo spiegato ai bambini

«Gli uomini sono presidenti, le donne first ladies» e altri stereotipi di genere negli USA del 1970
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Jobs Act, verso un indennizzo di soli tre mesi per i nuovi assunti

Le anticipazioni del Corriere: tra i licenziamenti senza reintegro anche quelli per scarso rendimento. Non ci sarebbe copertura per l’Aspi per i collaboratori

L'addio di Napolitano: «Parlare di voto o di scissioni evoca l'instabilità»

Il saluto del presidente alle alte cariche dello Stato promuove il governo Renzi: «Procedere senza stop s