Blog di

di Alessia Barbiero

 Amiche Nemiche: anche GCB entra nell'olimpo dei titoli tradotti con i piedi

Blog post del 25/07/2012

Da Otto sotto un tetto a Il trono di spade: l'elenco dei titoli di serie TV tradotti in italiano in modo assolutamente improprio è destinato ad allungarsi. A breve approderà anche da noi GCB, chicca televisiva (ahinoi di una sola stagione) della scorsa annata statunitense, che verrà presentato sulla TV del Bel Paese con il terribile titolo di Amiche Nemiche. Conquistando senza ombra di dubbio un posto nella top 3 dei titoli di serie TV peggio tradotti, insieme a E alla fine arriva mamma (How I Met Your Mother) e Terapia d'urto (Necessary Roughness).


La traduzione, figlia di un nazionalismo di cui - personalmente - non sento il bisogno, spesso diventa un vero e proprio stravolgimento del significato di una serie. GCB rappresenta le iniziali di Good Christian Bitches o Good Christian Belles, due titoli che perfettamente esprimono il cuore e l'anima di questo show, che ruota intorno a stronzette di prima categoria (Bitches), reginette di bellezza (Belles) e al tema chiave di questa serie, la religione (Good Christian).

A tutto questo si aggiunge il fatto che in molti casi la traduzione crea solo confusione. Esiste già, per esempio, una serie TV tedesca che da noi è stata chiamata Amiche Nemiche (le ipotesi sono due: o chi sceglie i titoli non controlla o la fantasia scarseggia). La stessa cosa accade per Terapia d'urto, titolo italiano per Necessary Roughness e sottotitolo esplicativo utilizzato per Nurse Jackie (da noi appunto conosciuta come Nurse Jackie - Terapia d'urto).

Mi chiedo, ma perché? Sul serio abbiamo così poca fiducia che gli italiani non sappiamo tradurre due parole in inglese? E, anche se fosse, non sarebbe una buona scusa per imparare qualche termine nuovo?

COMMENTI /

Ritratto di Bogdan
Mer, 25/07/2012 - 11:55
Bogdan
È un orrore! A parte la traduzione errata, si prende in giro lo spettatore che magari si guarda le serie in lingua originale ma comunque un minimo di inglese lo masticano tutti. Secondo me è una brutta moda nata coi film e le aberranti traduzioni italiane.
SHARE
Ritratto di TheSte
Mer, 25/07/2012 - 11:58
TheSte
Mmmmmm che odio! Poi già solo il fatto che su 'sto benedetto digitale terrestre non esista un canale in inglese, con magari addirittura la possibilità di mettere i sottotitoli (l'ho sparata troppo grossa), la dice lunga...
SHARE
Ritratto di Anonimo
Mer, 25/07/2012 - 12:11
Anonimo
savegcb.com firmate la petizione per salvare lo show ..grazie mille :)
SHARE
Ritratto di massj
Mer, 25/07/2012 - 15:51
massj
Mi pare che la traduzione giusta quindi sia: Gnocche, Bigotte e Mignotte
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Agguato in Calabria: ucciso un imprenditore

Domenico Aiello, imprenditore edile di 58 anni, è stato freddato a colpi di pistola in pieno giorno

Dal 2012 triplicati i mini-job a ore

Nel 2014 la Cgia di Mestre prevede una vendita di oltre 71.600.000 ore di lavoro

Ballare coi computer

Lo spettacolo di danza Pixel di Adrien Mondot e Claire Bardainne
Una spettacolare performance di danza che mescola corpi veri e proiezioni digitali
SHARE

Il papà di tutti gli zombie: La notte dei morti viventi

Cervelli che ritornano? Ce ne sono parecchi nel capolavoro di Romero, ora di pubblico dominio
SHARE

Lo stile di cinque grandi registi in un video

Con solo immagini di stock, ricreare Wes Anderson, Malick, Fincher, Cuaron e Tarantino
SHARE

I miti sulle malattie invernali

Non è vero che l’alcol scalda e soprattutto non è vero che a uscire coi capelli bagnati ci si ammala
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Due poliziotti uccisi a New York: cosa sappiamo finora

Il sospettato, Ismail Brinsley, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola

Jobs Act, verso un indennizzo di soli tre mesi per i nuovi assunti

Le anticipazioni del Corriere: tra i licenziamenti senza reintegro anche quelli per scarso rendimento. Non ci sarebbe copertura per l’Aspi per i collaboratori