Blog di

Paesaggi dello Stivale di Gianmaria Sforza

Il museo, l'automobile e il giardino (d'inverno).

Blog post del 8/04/2011

Il 19 marzo a Torino è stato inaugurato il restyling del Museo Nazionale dell'Automobile firmato dall'architetto milanese Cino Zucchi, uno degli architetti più attivi e apprezzati in Italia e all'estero, mentre il progetto di allestimento è dello scenografo Francois Confino, lo stesso del Museo del Cinema. Certo che Confino fa un bellissmo lavoro, lo diciamo con un po' di invidia...

Guardate invece come brilla di luce propria l'edificio in notturna, nel contesto forse un po' depresso, all'italiana: anche l'architettura, tra altre cose, persegue un certo effetto e d'altra parte così è il mondo che va.

Se ci andate, fate attenzione alla grande corte interna, lo spazio certo più interessante, urbano diremmo, che l'architetto dichiara di aver trasformato in un "giardino d'inverno" per farlo dialogare con la città, per noi come un grande autosalone versione contemporanea, se qualcosa di spettacolare come da cultura dell'auto ci potesse accadere. Confidiamo in un uso appropriato, non solo per l'inaugurazione. In spazi così ci si potrebbe divertire un mondo... Siete mai stati sulla pista sul tetto del Lingotto?

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Legge di stabilità, arrivata la lettera Ue che chiede chiarimenti all’Italia

Sul tavolo del governo i rilievi tecnici che la Commissione ha sollevato sulla manovra

Bibeau, l’attentatore di Ottawa era un «viaggiatore a rischio»

Già noto alla polizia, a luglio gli era stato ritirato il passaporto perché considerato elemento pericoloso e pronto ad unirsi alle forze armate in Iraq e Siria

Elena Ceste è morta, la conferma dal DNA: il suo corpo ritrovato nell'astigiano

La donna, mamma di quattro bambini, era scomparsa da casa lo scorso 24 gennaio

Ebola, i rischi per chi ama viaggiare

Chi gira per il mondo è spaventato, ma sbaglia: le probabilità del contagio sono molto basse
SHARE

Il primo film per i diritti dei gay è del 1919

"Diverso dagli altri" è stato distrutto dai nazisti. Resta solo l’estratto di un documentario
SHARE

Quanto è cambiata la frutta da quando l’uomo la coltiva

L’anguria era più piccola di una prugna, il mais lungo un dito. Gli organismi sono stati modificati
SHARE

Paura in miniatura: il film horror più corto di sempre

Si intitola “Tuck Me In”, racconta la storia di un padre e di un figlio, e dura meno di un minuto
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Pechino, Mr. Facebook sorprende tutti: intervento in mandarino

Mark Zuckerberg protagonista di un Domanda&Risposta in lingua all'Università Tsinghua a Pechino

Il grande panico per Ebola: siamo sicuri che il rischio non sia sopravvalutato?

L’hanno addirittura definita "l’emergenza sanitaria dei tempi moderni"

Il sogno di Nietzsche si avvera: gli uomini super-intellgenti stanno arrivando

L’ingegneria genetica permetterà di creare gli esseri umani più inteliigenti che siano mai esistiti