Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di Eferrari

di Enrico Ferrara

Biografia –

Nato a Roma, ventidue anni, di cui la maggior parte spesi su e giù per l’Italia.

Trascorre gli anni più belli in macchina, lungo le autostrade del Sud, in compagnia di Conte e De Gregori.
Dopo una spola continua tra la Capitale e la Sicilia, approda a Milano da studente di giurisprudenza.
Tante passioni tutte coltivate male, ma due su tutte. La Politica e le Parole.
Le seconde sicuramente più importanti e impegnative della prima.
Studia per diventare magistrato amministrativo e, nell’attesa, scrive di Politica.
Riflessioni di chi vede le cose con la speranza di renderle migliori.
Ha un blog su Blitzquotidiano.it cameraconvista.blitzquotidiano.it
e collabora con la sezione politica del giornale on line Corriereromano.it

 

Twitter: @enricoferrara1

enrico43@hotmail.com

 

 


 

Ritratto di Eferrari

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Enrico Ferrara

Tutti i «La Nota Politica dei Ventenni»

Pagine

BREAKING NEWS

Un documento di propaganda dell’Isis in italiano

Si intitola “Lo Stato Islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare' e firmato” ed è un documento di 64 pagine con traduzioni dai materiali in inglese

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

 

La strada che affonda nel mare

In Francia un’isoletta è raggiungibile solo con la bassa marea. E hanno messo dei pali di sicurezza
SHARE

La felicità è solo una formula chimica

L’approccio può sembrare troppo arido, ma la verità è questa. Chi vive nei romanzi si rassegni
SHARE

Cinque parole che in origine significavano tutt’altro

Da "casino" a "siringa", il senso era del tutto diverso, ma la storia ha deciso che cambiasse tutto
SHARE

Altro che stelle: il miglior oroscopo è quello musicale

Quale canzone dominava la hit parade quando siete nati? Questo sito lo rivela e vi dice anche di più
SHARE

PRESI DAL WEB

Come nasce un capolavoro: il backstage del video di Razzi

Immagini rubate mostrano Antonio Razzi, sul lungomare di Pescara, mentre canta e balla per il suo videoclip "Famme cantà"

La politica non basta più, e Antonio Razzi diventa cantante, con "Famme cantà"

Il brano è una sorta di auto-presa in giro del discusso e discutibile politico, che riprende sue frasi diventate tormentoni e le mette in musica