Blog di

di Giuseppe Alberto Falci

La tentazione di Miccichè, fare il sindaco di Palermo

Blog post del 30/01/2012

E' il solito Gianfranco Micciché, quello che di buon mattino diffonde sedici righe sul suo blog sulle amministrative della primavera prossima. Lui che un tempo si definiva "più berlusconiano di Berlusconi", questa volta non ci sta con i berluscones di Sicilia, che cercano di emulare il Pdl meno "elle", ovvero il Pd,  con le primarie.

Micciché lo dice chiaramente:"A Palermo, come altrove mi candido da solo. La mia non è la scelta di chi vuole vincere a tutti i costi. Cerchiamo solo di lanciare il movimento. Non cerco coalizioni". 

No primarie, no alleanze al secondo turno con il Pdl, ma Grande Sud, correrà in solitudine. D'altronde, continua Micciché, "penso di poter vincere anche da solo. Certo, se ci fossero tre candidature, la mia il centrosinistra e il centrodestra, non avrei alcuna speranza. Ma non è così, perché ci sono molte candidature". 

E non ha tutti i torti il sudista Micciché. Ad oggi si annoverano dieci candidati fra partiti di centrosinistra, di centrodestra, e liste varie. Oltretutto il centro-sinistra si è incartato sulle primarie (si faranno?), e il Pdl, che farà le primarie nel mese di marzo, sta cercando di trovare soluzioni che non facciano ricordare l'ex sindaco Diego Cammarata. 

E se "Mr 61 a zero" riuscisse "a diventare sindaco di Palermo con questa candidatura ci sarà qualcuno che si dovrà imbarazzare". Il segretario politico del Pdl Angelino Alfano? Ah, saperlo...

giuseppealberto.falci@gmail.com

Twitter: @GiuseppeFalci

RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Legge di stabilità, arrivata la lettera Ue che chiede chiarimenti all’Italia

Sul tavolo del governo i rilievi tecnici che la Commissione ha sollevato sulla manovra

Bibeau, l’attentatore di Ottawa era un «viaggiatore a rischio»

Già noto alla polizia, a luglio gli era stato ritirato il passaporto perché considerato elemento pericoloso e pronto ad unirsi alle forze armate in Iraq e Siria

Elena Ceste è morta, la conferma dal DNA: il suo corpo ritrovato nell'astigiano

La donna, mamma di quattro bambini, era scomparsa da casa lo scorso 24 gennaio

Ebola, i rischi per chi ama viaggiare

Chi gira per il mondo è spaventato, ma sbaglia: le probabilità del contagio sono molto basse
SHARE

Il primo film per i diritti dei gay è del 1919

"Diverso dagli altri" è stato distrutto dai nazisti. Resta solo l’estratto di un documentario
SHARE

Quanto è cambiata la frutta da quando l’uomo la coltiva

L’anguria era più piccola di una prugna, il mais lungo un dito. Gli organismi sono stati modificati
SHARE

Paura in miniatura: il film horror più corto di sempre

Si intitola “Tuck Me In”, racconta la storia di un padre e di un figlio, e dura meno di un minuto
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Pechino, Mr. Facebook sorprende tutti: intervento in mandarino

Mark Zuckerberg protagonista di un Domanda&Risposta in lingua all'Università Tsinghua a Pechino

Il grande panico per Ebola: siamo sicuri che il rischio non sia sopravvalutato?

L’hanno addirittura definita "l’emergenza sanitaria dei tempi moderni"

Il sogno di Nietzsche si avvera: gli uomini super-intellgenti stanno arrivando

L’ingegneria genetica permetterà di creare gli esseri umani più inteliigenti che siano mai esistiti