Blog di

di Gianmaria D’Aspromonte

Il riscaldamento di Cristiano Ronaldo consiste nell'incipriarsi il naso

Blog post del 18/06/2012

Cara lettrice, Caro lettore,
spero non abbiate avuto la sventura di imbattervi nella foto che immortala la preparazione ad una sfida calcistica di una nota primadonna del mondo calcistico. Costui, conosciuto come Cristiano Ronaldo, prima di scendere in campo preferisce incipriarsi il naso invece di dedicarsi a sollecitazioni muscolari e stretching (per favore si legga straccing, alla maniera dei telecronisti RAI).
Nulla di strano, si dirà, essendo questi paragonabile ad una prima donna del corpo di ballo del prestigioso Teatro alla Scala a Milano , ma è proprio qui che la domanda, lubrescamente, sorge spontanea: i calciatori non schiacciano più di testa perché altrimenti si rovinerebbero la permanente?
Ai prolifici e porta iella telecronisti RAI l’ardua sentenza.

Cordialità
GianMaria D’Aspromonte 

COMMENTI /

Ritratto di Nicolas Lozito
Lun, 18/06/2012 - 12:53
Nlozito
Un po' di verifica delle fonti non farebbe male: http://www.footy-boots.com/superfly-iii-15354/
SHARE
Ritratto di Nicolas Lozito
Lun, 18/06/2012 - 12:55
Nlozito
Un po' di verifica delle fonti non farebbe male. Si sta preparando per una set fotografico della Nike di Febbraio 2011. Googolare per credere.
SHARE
Ritratto di GianMaria D’Aspromonte
Lun, 18/06/2012 - 13:17
Gdaspromonte
Gentilissimi ed attenti lettori, nella prima stesura del brevissimo intervento non si era fatto caso alla firma in basso a sinistra che recita CRISTIANO RONALDO 2011. Ben consapevole che la mia leggerezza potrebbe aver urtato la vostra infinità fede nell'idolatria calcistica, ho il dovere di sottolineare che ciò che scrivo ha l'unico obbiettivo di tentare di rasserenare le nostre buie giornate di Scipione. Alcuna è la pretesa di considerarsi giornalista, categoria professionale dalla quale fuggo a gambe levate. Dunque, si passi oltre ai dettagli e si sorrida sulla strana usanza, per un uomo, di incipriarsi il naso. Cordialità GianMaria D'Aspromonte
SHARE
Ritratto di Federico Ammazzalorso
Lun, 18/06/2012 - 13:54
Fammazzalorso
Scusa Gianmarì ma il tuo intervento mi pare abbastanza prevenuto nei confronti del calciatore. Prima di uno spot qualsiasi persona si incipria e si trucca, non è che lo decida la persona, fa parte della preparazione per girare. Sicuramente Ronaldo è attento all'immagine ma mi pare che lo siano molti uomini, anche quelli che vanno a giocare a calcetto il venerdì. Metti in conto che lui con la sua immagine ci vive. Nell'Nba c'è un giocatore con una folta e lunga barba, lo chiamano infatti "Beard" (barba in italiano). Sugli spalti la gente si mette una finta barba per fare il tifo, quando in squadra ci sono almeno altri due giocatori più forti di lui. Credo che non si taglierà mai quella barba. Oramai fare ironia su Cristiano Ronaldo è come sparare alla croce rossa.
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

Smemoranda 

I negativi di maicol&mirco

Maicol & Mirco, filosofia, scarabocchi, fumetto, negativi, smemoranda

 

La formula dell’Italia per uscire dalla crisi? Puntare su George Clooney

La sola presenza dell’attore americano sul territorio del Lago di Como vale, secondo le stime, 130 milioni di euro. Altro che ristretto

Manifesto contro chi guida piano sulla corsia di sinistra

Lumache da autostrade, tartarughe dei trasporti. Secondo le statistiche la maggior parte degli incidenti è colpa loro

Consigli dai saggi dell’umanità per trovare il coraggio di cambiare

Un video raccoglie frasi e aforismi di personaggi che sono passati alla Storia. E che possono servire come motivazione per un salto nel buio

Esercizi fisici per rimettere l’Europa in movimento

L’inattività fisica è il nemico del nuovo secolo. Per combatterla bastano 20 minuti di moto al giorno. Salva le vite e le economie dei Paesi

PRESI DAL WEB

Varoufakis: «Votate No, con l’accordo nessuna possibilità di ripresa»

L’intervista all’australiana LNL ABC Radio National: «I ministri europei negano la democrazia», «le proposte sono state fatte apposta per essere rifiutate»

L’Economist: Renzi non sopravviverebbe alla Grexit, Italia a rischio contagio

Il settimanale aggiorna le previsioni: lo spread tornerà alto e farà saltare le misure di stimolo del 2016. A rischio il fragile equilibrio del governo Renzi

Una proposta per il dopo Expo 2015: un CyberParco per la Cyber Security

Nasce un comitato no profit per il destino delle aree dell'esposizione universale