Blog di

di Gianmaria D’Aspromonte

Il riscaldamento di Cristiano Ronaldo consiste nell'incipriarsi il naso

Blog post del 18/06/2012

Cara lettrice, Caro lettore,
spero non abbiate avuto la sventura di imbattervi nella foto che immortala la preparazione ad una sfida calcistica di una nota primadonna del mondo calcistico. Costui, conosciuto come Cristiano Ronaldo, prima di scendere in campo preferisce incipriarsi il naso invece di dedicarsi a sollecitazioni muscolari e stretching (per favore si legga straccing, alla maniera dei telecronisti RAI).
Nulla di strano, si dirà, essendo questi paragonabile ad una prima donna del corpo di ballo del prestigioso Teatro alla Scala a Milano , ma è proprio qui che la domanda, lubrescamente, sorge spontanea: i calciatori non schiacciano più di testa perché altrimenti si rovinerebbero la permanente?
Ai prolifici e porta iella telecronisti RAI l’ardua sentenza.

Cordialità
GianMaria D’Aspromonte 

COMMENTI /

Ritratto di Anonimo
Lun, 18/06/2012 - 12:50
numero uno!!!!!!!
SHARE
Ritratto di Un lettore
Lun, 18/06/2012 - 12:50
Un lettore
La fonte della foto? Potrebbe esser benissimo la foto della preparazione per uno spot televisivo, ad esempio.
SHARE
Ritratto di Nicolas Lozito
Lun, 18/06/2012 - 12:53
Nlozito
Un po' di verifica delle fonti non farebbe male: http://www.footy-boots.com/superfly-iii-15354/
SHARE
Ritratto di Werther
Lun, 18/06/2012 - 12:54
Werther
Pur essendo verosimile che Cristiano Ronaldo possa truccarsi prima delle partite, il Portogallo contro l'Olanda ha indossato la nuova maglia firmata Nike e disegnata per l'Europeo 2012: la divisa è completamente rossa e non ha la banda verde sul petto. La maglia della foto è quella utilizzata dal Portogallo per la qualificazione all'Europeo. Contro l'Olanda, inoltre, i lusitani hanno indossato i pantaloni rossi e non bianchi. E' più probabile che la foto si riferisca a una pubblicità (ne ha fatte tante), visto che riporta anche il copyright di Cristiano Ronaldo, che non penso voglia ancor più 'prima donna' di quanto già lo sia.
SHARE
Ritratto di Nicolas Lozito
Lun, 18/06/2012 - 12:55
Nlozito
Un po' di verifica delle fonti non farebbe male. Si sta preparando per una set fotografico della Nike di Febbraio 2011. Googolare per credere.
SHARE
Ritratto di GianMaria D’Aspromonte
Lun, 18/06/2012 - 13:17
Gdaspromonte
Gentilissimi ed attenti lettori, nella prima stesura del brevissimo intervento non si era fatto caso alla firma in basso a sinistra che recita CRISTIANO RONALDO 2011. Ben consapevole che la mia leggerezza potrebbe aver urtato la vostra infinità fede nell'idolatria calcistica, ho il dovere di sottolineare che ciò che scrivo ha l'unico obbiettivo di tentare di rasserenare le nostre buie giornate di Scipione. Alcuna è la pretesa di considerarsi giornalista, categoria professionale dalla quale fuggo a gambe levate. Dunque, si passi oltre ai dettagli e si sorrida sulla strana usanza, per un uomo, di incipriarsi il naso. Cordialità GianMaria D'Aspromonte
SHARE
Ritratto di Federico Ammazzalorso
Lun, 18/06/2012 - 13:54
Fammazzalorso
Scusa Gianmarì ma il tuo intervento mi pare abbastanza prevenuto nei confronti del calciatore. Prima di uno spot qualsiasi persona si incipria e si trucca, non è che lo decida la persona, fa parte della preparazione per girare. Sicuramente Ronaldo è attento all'immagine ma mi pare che lo siano molti uomini, anche quelli che vanno a giocare a calcetto il venerdì. Metti in conto che lui con la sua immagine ci vive. Nell'Nba c'è un giocatore con una folta e lunga barba, lo chiamano infatti "Beard" (barba in italiano). Sugli spalti la gente si mette una finta barba per fare il tifo, quando in squadra ci sono almeno altri due giocatori più forti di lui. Credo che non si taglierà mai quella barba. Oramai fare ironia su Cristiano Ronaldo è come sparare alla croce rossa.
SHARE
Ritratto di NICO
Lun, 18/06/2012 - 14:02
NICO
CON QUESTA NOTIZIA AVETE PERSO 20 PUNTI DI REPUTAZIONE......
SHARE
Ritratto di Diego
Lun, 18/06/2012 - 14:55
Diego
Gentile D'Aspromonte, in codesti casi bisognerebbe essere semplicemente onesti e ammettere di avere preso un bel granchio. Tra l'altro mi chiedo come si possa anche solo lontanamente pensare che un giocatore professionista si trucchi prima di cominciare a giocare una partita.
SHARE
Ritratto di Fseven
Gio, 01/08/2013 - 19:52
Fseven
Perchè criticate sempre? Cristiano è sempre il primo in tutto. Prima di incipriarsi il naso, entra in campo per riscaldarsi e fare stretching, entra per primo ed esce per ultimo.Ronaldo colpisce di testa e dei capelli non si fa nessun problema, l'importante è far gol e quando salta ha un'elevazioni di ben 78 cm e fa anche gol! Ignoranti e I N V I D I O S I. E' nel mondo dello spettacolo e mettere in mostra la propria immagine è qualcosa di normale, anch'io farei la stessa e identica cosa. Andate a lavorare C0glioni.
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Morto Ben Bradlee, il direttore che segnò la storia con il caso Watergate

Si è spento nella sua casa di Washington, aveva 93 anni. Spinse i cronisti Bob Woodward e Carl Bernstein a seguire la vicenda

Gb, uragano Gonzalo: 3 morti, 5 feriti

Oltre alla donna uccisa da un albero caduto a Knightsbridge, un altro uomo è morto in Essex per il ribaltamento di un furgone che stava riparando

Ebola, guarito il cameraman della Nbc

Ashoka Mukpo verrà presto dimesso, è quarta guarigione in Usa

Quanto è cambiata la frutta da quando l’uomo la coltiva

L’anguria era più piccola di una prugna, il mais lungo un dito. Gli organismi sono stati modificati
SHARE

Paura in miniatura: il film horror più corto di sempre

Si intitola “Tuck Me In”, racconta la storia di un padre e di un figlio, e dura meno di un minuto
SHARE

Andare in vacanza a vedere le bombe

Le immagini di Lipsky disturbano: verrà un tempo in cui la calamità sarà solo un fatto estetico?
SHARE

Il metodo per mantenere a lungo l’attenzione necessaria

Spesso ci si distrae quando meno sarebbe opportuno, per mancanza di energia. Ecco un trucco
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Il progetto di Putin di spartirsi l’Ucraina con la Polonia

Fece la proposta nel 2008: “L’Ucraina”, diceva, “è un Paese artificiale”

Come le scuse in pubblico diventano uno strumento di potere e privilegio

Non è più una difficoltà da superare, sempre di più le pubbliche scuse sono la strategia di difesa di ricchi e potenti

L’arbitro Rocchi “confessa”: “Juve-Roma? Sul rigore di Maicon ho sbagliato

“Dispiace che la mia prestazione non sia stata ottimale, da questo punto di vista potevo fare meglio“