Blog di

di Gaetano Farina

Chi o cosa erano i nostri antenati

Blog post del 30/04/2012
Parole chiave: 


Zanichelli non produce solo enciclopedie, manuali, vocabolari o dizionari, ma anche saggi di notevole interesse. Uno di questi è “ Gli Antenati. Che cosa ci raccontano i più antichi resti umani” curato da Jill Rubalcaba e Peter Robertshaw. In 208 pagine (al prezzo di poco più di dieci euro) si rianalizzano le più importanti scoperte di resti umani rinvenute nella nostra storia, in particolare quelle di un ragazzo di 1,6 milioni di anni fa, trovato in Kenya, di un bambino di 24 500 anni fa, scoperto in Portogallo, di un uomo di 9000 anni fa, ritrovato nello Stato di Washington e di Ötzi, la mummia di oltre 5000 anni fa emersa dal ghiacciaio del Similaun e conservata a Bolzano. La storia di questi quattro antenati getta luce, infatti, su interrogativi importanti per comprendere la storia umana: i nostri progenitori erano persone come noi, oppure animali? Che tipo di intelligenza avevano? Com'era la loro vita sociale? Comunicavano tra loro con un linguaggio parlato? Ad ognuna di queste scoperte è dedicato un intero capitolo in cui vengono descritte le circostanze del ritrovamento, le successivi deduzioni e il dibattito che ne è scaturito. Il libro è, allo stesso tempo, una finestra sul lavoro affascinante e delicato degli archeologi e dei paleontologi, veri e propri “scienziati-detective” che dai resti di un individuo del lontano passato riescono a risalire alla sua età, alle malattie che ha avuto, al contesto ambientale e sociale in cui è vissuto e alle circostanze della sua morte.
Peter Robertshaw, archeologo britannico, insegna antropologia alla California State University di San Bernardino. Le sue ricerche sulla preistoria dell’Africa subsahariana hanno ricevuto il sostegno della National Science Foundation, della National Geographic Society e del National Endowment for the Humanities.
Jill Rubalcaba, bostoniana, ha insegnato matematica al liceo e all’università e oggi scrive libri di scienza per ragazzi.
 

Parole chiave: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Europa League, per Inter, Fiorentina, Napoli e Torino avversari abbordabili

Nerazzuri con Dnipro, St-Etienne e Qarabağ . Lasquadra di Benitez sfiderà Young Boys, Sparta Praga e Slovan Bratislava

Bimbo ucciso in Val Brembana, è stata ritrovata morta anche la madre

Nella tenda dove è stato ritrovato il bambino c’erano anche farmaci antidepressivi

Bachelor of Arts in Lingua, letteratura e civiltà italiana

Consigli utili per smettere di rimandare sempre tutto

Procrastinare per molti è un vero e proprio modus vivendi, ecco come fare per smettere
SHARE

L’app che ti dice se sei dipendente dal tuo smartphone

Moment calcola tutto il tempo che passate interagendo con lo smartphone. Più di quanto credete
SHARE

Quattro cibi che mangiate in modo sbagliato

Il sushi, per esempio, non lo indovina nessuno. Stessa cosa per ramen e cibo indiano. Una guida
SHARE
Convinzioni diffuse

L’atlante degli stereotipi in Europa

Cosa pensano gli Europei dell’Europa? Queste venti mappe mostrano tutti i pregiudizi più radicati
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Cosa significa in pratica essere in deflazione

Se i prezzi scendono, per le famiglie ci sono più svantaggi che vantaggi

Come attrezzare ogni aula con banchi in piedi

Secondo i ricercatori farebbero bene alla salute dei ragazzi, ma anche a quella degli adulti

Batistuta shock: "Chiesi di tagliarmi le gambe, urinavo nel letto"

Il dramma del bomber argentino ex Fiorentina, Roma e Inter: "Non riuscivo più ad alzarmi dal letto, vidi Pistorius e pensai che qu