Blog di

Lucio Dalla e il Fatto quotidiano

Blog post del 1/03/2012

Secondo ricordo personale di Lucio Dalla. Peter Gomez, direttore dell’edizione on line del Fatto quotidiano, scrive su Twitter: «È morto Lucio Dalla. Ieri ci aveva inviato il suo primo post, lo pubblicheremo presto. Ciao Lucio».



Quindi Lucio Dalla stava per aprire un blog sul Fatto quotidiano. E l’eleganza con cui l’episodio viene ricordato da direttore mette i brividi. Comunque, è in questi momenti che persino un miscredente come me è certo che il Signore nella sua immensa (e immensa è poco) misericordia abbia voluto preservare la grandezza di un Artista con la a maiuscola.  

COMMENTI /

Ritratto di carlomaria
Gio, 01/03/2012 - 16:48
carlomaria
<p> Sono perfettamente d&rsquo;accordo con il Dottor Gallo. Nemmeno il tempo di elaborare il lutto, il distacco e la malinconia per l&rsquo;indimenticabile Lucio Dalla che Peter Gomez, dopo solo poche ore dalla scomparsa del grande cantautore, inizia a lucrare sulla pubblicazione postuma del messaggio inviato al &ldquo;Fatto&rdquo;. Trovo tutto questo aberrante. Di fronte alla morte di una persona solitamente il comportamento da adottare &egrave; quello della riflessione, del ricordo e del basso profilo, emozioni e virt&ugrave; che sembrano mancare a quell&rsquo;avvoltoio di Peter Gomez pi&ugrave; portato per la pubblicit&agrave; del suo giornale, per i facili guadagni e per il merchandising. Che pena. Che desolazione.</p> <p> &nbsp;</p> <p> P.S. Peter Gomez qualora volesse pubblicare adesso il messaggio non servirebbe a nulla. Il pi&ugrave; &egrave; &quot;Fatto&quot; ed &egrave; sconvolgente.</p>
SHARE
Ritratto di Marta D.
Gio, 01/03/2012 - 16:31
Mhasflowers
<p>Brava Alessia. Sono del tutto d&#39;accordo con te. &Egrave; che il cinismo impera di questi tempi. E fa perdere molto in umanit&agrave;.</p>
SHARE
Ritratto di carlomaria
Gio, 01/03/2012 - 18:57
carlomaria
A menticorrenti L'invidioso (il media planner Gomez) si rode. L'invidiato (Gallo) fa il giornalista con professionalità senza guardare al mero profitto e senza lucrare sulla morte del prossimo.
SHARE
Ritratto di Luciano Gamarro
Ven, 02/03/2012 - 00:16
garrucchio
Caro Gallo, il Signore nella sua immensa grandezza ha fatto sì tutt'al più che Lucio Dalla vivesse, non che morisse prima di scrivere un blog. Per il resto, visto che seppure online questo giornale lo vendete, Lei dovrebbe sapere che una delle prime regole del marketing vuole che chi vende qualcosa non parli mai male della concorrenza, perché la cosa - come avrà avuto modo di verificare dai commenti - gli si ritorce contro. Non ho mai letto Il Fatto, né l'avrei fatto per il blog di Lucio Dalla, ma devo dirmi d'accordo con quelli che si stanno disaffezionando a questa testata: troppo spesso la polemica è gratuita e quindi mi chiedo "perché pagare per leggerla"? Qualsiasi social netwok ne offre a bizzeffe e gratis.....
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Presidenziali Usa, il repubblicano Mitt Romney annuncia che non si candiderà

Romney aveva perso un certo numero di supporter, passati a sostenere Jeb Bush e c’era scetticismo nel partito Repubblicano su una sua corsa

Minotauro, richiesta choc del procuratore: “Annullate tutte le condanne”

Secondo la motivazione non risulta chiaro il “metodo mafioso”

Disoccupazione in calo al 12,9%

Tweet di Renzi: «Centomila posti di lavoro in più in un mese. Siamo solo all’inizio»

Smemoranda

I negativi di maicol&amp;mirco

tanti-figli

Votate Seggio Mattarella, il finto profilo su Twitter

Il fake twitter di Sergio Mattarella
Commenta, scherza, si sfrega le mani in attesa della vittoria. E lancia già i primi moniti
SHARE

Orgoglio e Pregiudizio, spiegato in un grafico

Il testo di Orgoglio e Pregiudizio, nelle celebrazioni del 200 compleanno di Jane Austen
L’orgoglio di Elizabeth e i pregiudizi di Darcy si scontrano e danno materia alla trama del libro
SHARE

Aumentare la produttività con i ritmi circadiani

Contro il corpo non si può fare nulla. Datori di lavoro e lavoratori ne devono tenere conto
SHARE

Piccola lezione di inglese per chi lo parla già bene

Frasi che, a prima vista, sembrano prive di senso, si rivelano corrette e con molte cose da dire
SHARE

PRESI DAL WEB

Sigarette: l’alternativa si chiama TJU, il chewing gum che sa di tabacco

Dopo l’exploit della sigaretta elettronica e i vaporizzatori, una joint-venture tra l’americana Altria e la danese Okono

La classifica delle droghe che causano più morti in America

Le tre sostanze che causano più morti all'anno negli Stati Uniti, infatti, sono completamente legali: sono l'alcool, il tabacco e gli antidolorifici oppiacei