Blog di

di Carlo Maria Miele

La Nazionale, il “rischio biscotto” e un’etica sportiva che vale solo per gli altri

Blog post del 15/06/2012
Parole chiave: 

Siamo un paese assuefatto alla corruzione (non solo nello sport), nel quale ogni decennio viene fuori uno scandalo calcioscommesse, nella cui Nazionale gioca un calciatore indagato di associazione a delinquere e frode sportiva, e il cui capitano può apertamente dichiarare che non c’è niente di male se due squadre si accordano per un pareggio, senza essere stigmatizzato più di tanto. Ma guai se a venire meno all’etica sportiva, anche solo in via ipotetica, sono gli altri.
 

Ecco così che tutti i commenti del post partita Italia-Croazia sono proiettati sulla prossima partita del girone Spagna-Croazia e al “rischio biscotto”, a un eventuale pareggio per 2 a 2 che manderebbe le due squadre direttamente ai quarti, ai danni della “povera” Italia.
 

 

 

Parole chiave: 

COMMENTI /

Ritratto di Andrea Mariuzzo
Ven, 15/06/2012 - 22:46
Amariuzzo
è vero che, se siamo in questa situazione, lo dobbiamo soprattutto a noi stessi. ed è vero che per una volta che il biscotto è riuscito in pieno (con una collusione evidente che avrebbe dovuto, secondo me, spingere l'UEFA a intervenire) altre volte la combinazione non si è verificata, e noi siamo passati per demeriti altrui o siamo comunque stati eliminati per demeriti nostri. non solo agli Europei, ma anche in Champions (come ricordano i milanisti che lamentavano il possibile biscotto tra Chelsea ed Herta Berlino, prima di perdere col Galatasaray per evitare recriminazioni). Detto questo: 1) Buffon non ha detto che concordare le partite in quel modo sia una bella cosa: ha detto che è se succede è perché ci sono ragioni e interessi che lo fanno succedere, ha fatto un'osservazione sulla realtà. è come se io potessi essere accusato di collusione con la mafia perché ne studio le origini storiche e sociali. 2) quello che bisognerebbe denunciare apertamente non è la possibilità del biscotto, ma il fatto che, come si è visto nel 2004, un accordo ai nostri danni avvenga col consenso dell'opinione pubblica internazionale e con la sostanziale connivenza delle istituzioni calcistiche. Sono sicuro che se mai un giorno ci trovassimo noi nella possibilità di combinare una qualificazione, i giornali di tutto il mondo griderebbero agli italiani mafiosi, e l'UEFA sarebbe capace di intervenire per cambiare le regole in corsa. Già, nei fatti, ha mostrato la linea di condotta la FIFA, punendo per due parole un po' colorite Materazzi tanto quanto un tentato omicida (ché quello può succedere colpendo con violenza il petto nel posto sbagliato) come Zidane, fatto peraltro passare per un giocatore "solitamente corretto e sportivo" mentre tutto il mondo sa che era una testa calda non nuova a risse ed espulsioni.
SHARE
Ritratto di Roberto Puccianti
Sab, 16/06/2012 - 00:41
Roberto Puccianti
La coerenza è un valore importante da rispettare sempre e non solo quando ci torna comodo, L'Italia calcistica ha combinato "biscotti" per molto meno, per interessi personali dei giocatori. Io fossi in loro, il biscotto lo farei perchè è la cosa più ragionevole per due formazioni che rischierebbero solo di farsi del male. Se proprio la vogliamo dire tutta, Buffon non merita solo il biscotto, ma la radiazione per quello che illegalmente ha fatto in Italia e chi non rispetta la legge e un fuorilegge!!! Incrociamo le dita e facciamo solo quello che possiamo fare: vincere con l'Irlanda.
SHARE
Ritratto di Anonimo
Sab, 16/06/2012 - 11:19
Anonimo
Spagna - Croazia 2-2 zitti e a casa
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Indagato direttore Musei Vaticani

Paolucci coinvolto come ex sovrintendente polo museale Firenze

Napolitano: «Contro la crisi servono politiche coraggiose»

Il discorso del presidente della Repubblica per l’apertura dell’anno scolastico

La Corte di Strasburgo smentisce Berlusconi: «Non abbiamo accolto il ricorso»

Lo ha dichiarato all'Ansa l'ufficio stampa della Corte, specificando che i ricorsi sono stati solo registrati

Tre modi creativi (e pacifici) per utilizzare i droni

Non servono solo a lanciare bombe e sorvegliare i civili: si possono rivelare utili per buone cause
SHARE

Cartelli e insegne, la ricchezza grafica di una città

New York è una città infestata di parole e font diversi. Percorrerli e studiarli ne rivela l’anima
SHARE

Guida completa all’uso intelligente delle vitamine

Quali sono, che proprietà hanno e dove si trovano. Tutto spiegato qui, in un’infografica
SHARE

Per tradurre l’intraducibile basta ricorrere all’arte

Wordstuck è una serie di GIF che rappresenta con disegni parole straniere senza corrispondenti
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Le tombe dei soldati che testimoniano il coinvolgimento della Russia in Ucraina

Il New York Times racconta di giovani ufficiali russi seppelliti nell’agosto 2014. La prova che hanno combattuto in Ucraina

Kentucky, vigile del fuoco muore dopo un ice bucket challenge

Tony Grider stava versando secchi d’acqua ghiacciata sugli studenti dell’Università di Campbellsville quando la gru ha toccato i fili dell’alta tensione

Perché le ragazze rendono meglio dei ragazzi a scuola

Per molti è un mito da sfatare, ma secondo uno studio il gentil sesso tra i banchi di scuola ha una marcia in più