Blog di

di Dean Hajredini

Accordo Ingroia-Bersani per il premio di maggioranza al Senato

Blog post del 8/01/2013
Parole chiave: 
Argomenti: 

Per la prossima tornata elettorale le partite più importanti per il Senato si giocano in tre Regioni chiave: Lombardia, Sicilia e Campania, dove il premio di maggioranza sarebbe il miraggio di centrodestra e centrosinistra. Analizziamo caso per caso sulla base di un sondaggio Ipsos per "Il Sole 24 Ore". 

In Lombardia vi sarebbe un testa a testa tra la coalizione di centrodestra e quella di centrosinistra che si attesterebbero tutte e due al 32,5%.La Lombardia, regione storicamente di centrodestra, che dopo la vittoria di Giuliano Pisapia a Milano ha visto una svolta nella sua storia politica, si è divisa in due. Dei 49 seggi che si attribuiscono per il Senato i seggi a disposizione di una o dell'altra coalizione potrebbero variare da 12 a 27, visto che a 27 scatterebbe il premio di maggioranza. Si balla sul filo del rasoio insomma. Ambienti vicini alla coalizione Rivoluzione Civile che sostiene Antonio Ingroia premier parlano di un PD che vorrebbe allacciare accordi con Ingroia che in Lombardia otterrebbe il 5,6% che sommato alla percentuale del PD farebbe ottenere il premio di maggioranza al Senato. 

In Sicilia la situazione è diversa. La coalizione di centrodestra sarebbe al 27% mentre quella di centrosinistra al 22,9%, e otterrebbero rispettivamente 14 e 3 seggi. Anche qui, un'alleanza tra Ingroia, che viene dato all'11%, e Bersani porterebbe al centrosinistra il premio di maggioranza. 

In Campania, anche se i sondaggi presi in considerazione danno una maggioranza della coalizione di centrosinistra che si attesterebbe al 30,5% contro il 28,5% della coalizione di centrodestra, la partita si gioca su pochi voti. Dopo l'exploit di De Magistris a Napoli, Rivoluzione Civile si attesterebbe all'11,2% e otterrebbe due seggi. Un alleanza tra Ingroia e Bersani anche in questa Regione porterebbe il centrosinistra ad un governo del paese con i numeri giusti anche al Senato.

Stiamo a vedere quali decisioni prenderanno i due leader ma sta di fatto che se Bersani vuole una maggioranza tranquilla al Senato deve scegliere.. 

 

 

Parole chiave: 
Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Pubblicità ingannevole: dall’Antitrust mezzo milione di multa a Tripadvisor

Le motivazioni: claim che enfatizzano la genuinità dei commenti e procedure di controllo inadeguati a contrastare il fenomeno delle false recensioni

Agguato in Calabria: ucciso un imprenditore

Domenico Aiello, imprenditore edile di 58 anni, è stato freddato a colpi di pistola in pieno giorno

Le cose più assurde di un paese assurdo

Dal grandioso esercito alle spese in Cognac del fu Caro Leader, qualche dato sulla Corea del Nord
SHARE

Ballare coi computer

Lo spettacolo di danza Pixel di Adrien Mondot e Claire Bardainne
Una spettacolare performance di danza che mescola corpi veri e proiezioni digitali
SHARE

Il papà di tutti gli zombie: La notte dei morti viventi

Cervelli che ritornano? Ce ne sono parecchi nel capolavoro di Romero, ora di pubblico dominio
SHARE

Arte da nevrotici, quando l’ordine prevale su tutto

L’artista svizzero cerca di dare un ordine al caos del mondo: tentativo provocatorio ma interessante
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Due poliziotti uccisi a New York: cosa sappiamo finora

Il sospettato, Ismail Brinsley, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola

Jobs Act, verso un indennizzo di soli tre mesi per i nuovi assunti

Le anticipazioni del Corriere: tra i licenziamenti senza reintegro anche quelli per scarso rendimento. Non ci sarebbe copertura per l’Aspi per i collaboratori