Blog di

di Dean Hajredini

Accordo Ingroia-Bersani per il premio di maggioranza al Senato

Blog post del 8/01/2013
Parole chiave: 
Argomenti: 

Per la prossima tornata elettorale le partite più importanti per il Senato si giocano in tre Regioni chiave: Lombardia, Sicilia e Campania, dove il premio di maggioranza sarebbe il miraggio di centrodestra e centrosinistra. Analizziamo caso per caso sulla base di un sondaggio Ipsos per "Il Sole 24 Ore". 

In Lombardia vi sarebbe un testa a testa tra la coalizione di centrodestra e quella di centrosinistra che si attesterebbero tutte e due al 32,5%.La Lombardia, regione storicamente di centrodestra, che dopo la vittoria di Giuliano Pisapia a Milano ha visto una svolta nella sua storia politica, si è divisa in due. Dei 49 seggi che si attribuiscono per il Senato i seggi a disposizione di una o dell'altra coalizione potrebbero variare da 12 a 27, visto che a 27 scatterebbe il premio di maggioranza. Si balla sul filo del rasoio insomma. Ambienti vicini alla coalizione Rivoluzione Civile che sostiene Antonio Ingroia premier parlano di un PD che vorrebbe allacciare accordi con Ingroia che in Lombardia otterrebbe il 5,6% che sommato alla percentuale del PD farebbe ottenere il premio di maggioranza al Senato. 

In Sicilia la situazione è diversa. La coalizione di centrodestra sarebbe al 27% mentre quella di centrosinistra al 22,9%, e otterrebbero rispettivamente 14 e 3 seggi. Anche qui, un'alleanza tra Ingroia, che viene dato all'11%, e Bersani porterebbe al centrosinistra il premio di maggioranza. 

In Campania, anche se i sondaggi presi in considerazione danno una maggioranza della coalizione di centrosinistra che si attesterebbe al 30,5% contro il 28,5% della coalizione di centrodestra, la partita si gioca su pochi voti. Dopo l'exploit di De Magistris a Napoli, Rivoluzione Civile si attesterebbe all'11,2% e otterrebbe due seggi. Un alleanza tra Ingroia e Bersani anche in questa Regione porterebbe il centrosinistra ad un governo del paese con i numeri giusti anche al Senato.

Stiamo a vedere quali decisioni prenderanno i due leader ma sta di fatto che se Bersani vuole una maggioranza tranquilla al Senato deve scegliere.. 

 

 

Parole chiave: 
Argomenti: 
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Boko Haram decapita due prigionieri e ne fa un video

Effetto emulazione: anche l’organizzazione terroristica nigeriana segue l’esempio dell’Is

Arrestato Helg presidente Camera commercio di Palermo per estorsione

Bloccato ieri mentre intascava una tangente di 100mila euro da un ristoratore, affittuario di uno spazio dell’aeroporto, si era rivolto a lui per una proroga

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

Alcol & amore: quanto serve bere al primo appuntamento?

Secondo uno studio britannico - e anche secondo il buonsenso - non molto. Qui ci sono i dati precisi
SHARE

Come preparare la buona birra di una volta

Una ricetta sumera di 5mila anni fa spiega come fare la birra più antica del mondo. Sa di sidro
SHARE

Il business controverso delle banconote per i film

Produrre soldi falsi per il cinema è redditizio, ma può creare problemi con la legge (davvero)
SHARE

Perché i bus in ritardo arrivano tutti insieme

È il fenomeno del "bus bunching": i mezzi arrivano in gruppo. Così un servizio diventa un problema
SHARE

PRESI DAL WEB

Come nasce un capolavoro: il backstage del video di Razzi

Immagini rubate mostrano Antonio Razzi, sul lungomare di Pescara, mentre canta e balla per il suo videoclip "Famme cantà"

La politica non basta più, e Antonio Razzi diventa cantante, con "Famme cantà"

Il brano è una sorta di auto-presa in giro del discusso e discutibile politico, che riprende sue frasi diventate tormentoni e le mette in musica