Blog di

di Beppe Roncari

I quattro conti correnti della vita

Blog post del 19/06/2011

SOGNI, REALTÀ, FANTASIA, GIOCO

AFFETTI, BENESSERE, SANITÀ, SALUTE

 

Secondo Muzaffar Khan e Jan Sramek, due guru della finanza britannica (l'uno il mentore, l'altro vero e proprio enfant prodige) occorre un approccio pragmatico al perseguimento della felicità nella vita.

 

[EXCELLENCE]

 

Quella che propongono è una metafora finanziaria: immaginiamo di avere "quattro conti correnti" (four accounts), ugualmenti importanti e strettamente correlati l'uno con l'altro:

sana vita affettiva (Emotional health),
benessere materiale (Material wealth),
equilibrio mentale (Mental health),
salute fisica (Physical health).

Il loro libro Racing Towards Excellence parla di "bilancio di vita" ai giovani fra i 18 e  i 25 anni, proponendo esercizi pratici e sempre positivi (mai punitivi o negativi, o fondati sulla paura o sul premio) per sviluppare abitudini positive, in grado di far crescere sensibilmente e in modo misurabile il benessere in questi quattro "conti correnti" fondamentali dell'esistenza del singolo individuo.

Mi ha colpito un possibile parallelismo rispetto ai quattro campi da me proposti qui in Neverland:

(versione italiana)

(versione inglese)

 

La forzatura non mi pare eccessiva:

- i sogni (dreams) sono l'essenza di una vita affettiva sana,
- la realtà (reality) ci richiama alla concretezza del benessere materiale,
- la fantasia (fantasy) è sintomo di mente equilibrata (a beautiful mind),
- i giochi (games) sono le attività, anche fisiche, di una persona sana.

 

La mappatura è semmai un po' sfasata nei due sistemi, ma pur sempre dello stesso fenomeno "UOMO".

Per esempio per me la realtà parla anche della salute - fisica e mentale insieme - mentre Khan e Sramek dividono in due la SALUTE secondo la nota massima latina: mens sana in corpore sano (Mental Health + Physical Health).

 

E voi, quali categorie usereste per definire...

 

UNA VITA

EQUILIBRATA

E LANCIATA

AL PERSEGUIMENTO

DELLA FELICITÀ?

 

Scrivetemelo e confrontiamoci!

COMMENTI /

Ritratto di Anonimo
Lun, 20/06/2011 - 09:27
non ti sembra di rivivere sempre gli stessi schemi? si divide la natura in quattro essenze per spiegare un ovvio che nono aveva bisogno di ripartizioni però la parte davvero triste è quando si passa alla metafora per cui le necessità devono venire contabilizzate per essere comprese... d'altronde cosa ti aspetti da due guru della finanza?
SHARE
Ritratto di Beppe Roncari
Lun, 20/06/2011 - 09:40
GRoncari
<p>L&#39;ovvio &egrave; chiaro a chi ha gi&agrave; fatto un&#39;analisi approfondita e si &egrave; fermato a ragionare sulle cose.</p> <p>A mio parere fermarsi a ragionare non &egrave; mai sterile e nemmeno ascoltare il punto di vista di due guru finanziari.</p> <p>Al peggio pu&ograve; aprire nuove prospettive.</p> <p>Inoltre i consigli pratici che offrono sono di buon senso comune, ma molto interessanti.</p> <p>Come pure buona la prospettiva di sottolineare il positivo piuttosto che punire il negativo.</p> <p><strong>@ Anomino: </strong><br /> No, non mi pare di ripetere sempre gli stessi schemi, a meno che si intenda nel senso di REPETITA IUVANT.</p> <p>Il fatto stesso di usare almeno 4 chiavi di lettura &egrave; una cosa buona, perch&eacute; aiuta a non essere troppo piatti o terra terra, per 2 punti passa una retta, per 3 punti un piano, ma servono 4 punti per definire una figura a tutto tondo.</p> <p>&nbsp;</p>
SHARE
RESTA AGGIORNATO
Iscriviti per non perdere gli articoli e i post del giorno.
Acccetto le condizioni sulla privacy

BREAKING NEWS

Sospensione de Magistris a un passo: atti arrivati alla Prefettura di Napoli

Il ministro dell’Interno Alfano: Il prefetto procederà oggi agli adempimenti per legge

Piloti iracheni per sbaglio hanno lanciato aiuti umanitari all’ISIS

I rifornimenti erano destinati ai combattenti iracheni nella provincia di Anbar

Giappone, trovati altri corpi sul vulcano Ontake: 48 morti

Non è chiaro quanti escursionisti ci fossero sulla montagna al momento del risveglio

Gli occhi di Hitchcock, ovvero l’arte di creare paura

Le scene più celebri sono quelle in cui è lo sguardo dei protagonisti a dire tutto. Ecco come fa
SHARE

Le app per trovare casa? Sono uguali a Tinder

Non solo potenziali fidanzati/amanti: con lo smartphone si possono passare in rassegna anche le case
SHARE

Lo scioglimento dei ghiacci cambierà anche la gravità

Diminuendo la massa si modifica anche la gravità. Ma non è una cosa di cui preoccuparsi. Per ora
SHARE

Il futuro come se lo immagina Hollywood (non bello)

Un’infografica raccoglie i 25 film più belli ambientati nel mondo che sarà. Il 75% è una distopia
SHARE
Quitaly Compra la raccolta dei reportage di Quit su Amazon e Ibs.it

PRESI DAL WEB

Il documento con cui Juncker ha commissariato Pierre Moscovici

Il francese, commissario agli Affari Interni non avrà margini di manovra sul controllo del deficit

“Il mio lavoro? Do la caccia ai troll che infestano i commenti”

Moderare i siti non è semplice. Ancora più difficile è capire quando un commento supera o meno il limite della decenza e della libertà di espressione

Manifesto contro la moda di cucinare a ogni costo

Non tutti sono capaci, non tutti hanno il talento di capire i gusti degli altri. Cucinare non è semplice, quando non è necessario lasciamolo fare a chi è bravo