Profilo bloggerVai all'elenco dei blog
Ritratto di scappelli

di Serena Cappelli

Biografia –

Bergamasca, classe 1976, una vita divisa tra la città e la campagna. Nata troppo tardi per essere la protagonista di un romanzo di Jane Austen, mi arrabatto con un po’ di scienza, tanti libri, qualche viaggio e una massiccia dose di caffè americano. Scrivo (altre) frivolezze, principalmente mangerecce, su A becco d'oca e curo la rubrica di cultura Colta di sorpresa su Paper Project. nonapritequelleporte@gmail.com Twitter: @naqp
Ritratto di scappelli

BLOGGER

BIOGRAFIA E ARCHIVIO

di Serena Cappelli

Tutti i «Non aprite quelle porte »

Pagine

BREAKING NEWS

Un documento di propaganda dell’Isis in italiano

Si intitola “Lo Stato Islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare' e firmato” ed è un documento di 64 pagine con traduzioni dai materiali in inglese

Smemoranda

I negativi di maicol&mirco

Maicol&Maicol

Le città divise: dove vanno turisti e residenti

Monumenti e piazze sono luoghi per chi visita. Chi vive in città, va altrove. La mappa lo dimostra
SHARE

La strada che affonda nel mare

In Francia un’isoletta è raggiungibile solo con la bassa marea. E hanno messo dei pali di sicurezza
SHARE

La felicità è solo una formula chimica

L’approccio può sembrare troppo arido, ma la verità è questa. Chi vive nei romanzi si rassegni
SHARE

Cinque parole che in origine significavano tutt’altro

Da "casino" a "siringa", il senso era del tutto diverso, ma la storia ha deciso che cambiasse tutto
SHARE

PRESI DAL WEB

Come nasce un capolavoro: il backstage del video di Razzi

Immagini rubate mostrano Antonio Razzi, sul lungomare di Pescara, mentre canta e balla per il suo videoclip "Famme cantà"

La politica non basta più, e Antonio Razzi diventa cantante, con "Famme cantà"

Il brano è una sorta di auto-presa in giro del discusso e discutibile politico, che riprende sue frasi diventate tormentoni e le mette in musica